Ficus ginseng in difficoltà?

Rispondi
Dufsk
Messaggi: 5
Iscritto il: lun mar 30, 2020 10:11 am
Località: Vimercate

Ficus ginseng in difficoltà?

Messaggio da leggere da Dufsk » gio apr 02, 2020 4:24 pm

Ciao a tutti, sono Matteo ho 28 anni e da ormai 6 mesi ho un Ficus Ginseng che mi è stato regalato. Vi racconto un po' come l'ho trattato e lo tratto così che magari voi possiate individuare le problematiche che affliggono il mio bonsai. Il Ficus mi è stato regalato agli inizi di Ottobre 2019 e dopo un paio di settimane di assestamento, in cui ha perso un po' di foglie, sono riuscito a trovargli la sistemazione più adatta (penso). Sono andato a posizionarlo sul mio vano scala, di fronte ad una finestra da cui attinge sole diretta tutta la mattina. Nel corso dei mesi successivi sono iniziati a nascere due rametti, con relative foglie, e per tutto il corso dell'inverno l'ho innaffiata nel modo classico solamente quando sentivo che la terra era secca. Un paio di settimane fa, grosso modo una settimana prima dell'inizio della primavera, ho iniziato a notare un arricciamento generale delle foglie, sia vecchie che nuove, e negli ultimi giorni sono iniziate a spuntare delle macchioline che potrete vedere nelle foto. Io qualche giorno fa sul forum ho letto che l'arricciamento delle foglie può essere dovuto alla presenza di insetti/acari individuabili al di sotto delle foglia, ma ad occhio nudo non ne ho visto nessuno. Volevo quindi chiedervi aiuto in modo tale da poter risolvere questa situazione. Grazi Mille!

P.S. Il vaso in cui è inserito l'ho modificato andando ad effettuare dei fori alla base per poter far fuoriuscire l'acqua in eccesso, ho fatto una stupidata?
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
0

michelo
Messaggi: 815
Iscritto il: mer nov 26, 2014 5:44 pm
Località: prov. Latina

Re: Ficus ginseng in difficoltà?

Messaggio da leggere da michelo » gio apr 02, 2020 6:40 pm

l'arricciamento delle foglie giovani può succedere anche in assenza di parassiti.

il tuo regime di annaffiature e la scelta della posizione sono senz'altro buone. la pianta è in buona salute.

le macchioline scure potrebbero essere bruciature dovute alla luce del sole che passa nelle goccioline d'acqua. quando bagni la chioma fallo la sera.

Detto questo devi restare vigile e controllare regolarmente se sotto le foglie ci sono parassiti.
1

Dufsk
Messaggi: 5
Iscritto il: lun mar 30, 2020 10:11 am
Località: Vimercate

Re: Ficus ginseng in difficoltà?

Messaggio da leggere da Dufsk » ven apr 03, 2020 10:25 am

l'arricciamento delle foglie giovani può succedere anche in assenza di parassiti.

il tuo regime di annaffiature e la scelta della posizione sono senz'altro buone. la pianta è in buona salute.

le macchioline scure potrebbero essere bruciature dovute alla luce del sole che passa nelle goccioline d'acqua. quando bagni la chioma fallo la sera.

Detto questo devi restare vigile e controllare regolarmente se sotto le foglie ci sono parassiti.
Grazie mille per la risposta michelo! Starò più attento sicuramente! Senti ne approfitto per rivolgerti un'altra domanda.

E' consigliabile il rinvaso, con magari aggiunta di qualche concime, in questo periodo primaverile? Grazie ancora per la risposta!
0

michelo
Messaggi: 815
Iscritto il: mer nov 26, 2014 5:44 pm
Località: prov. Latina

Re: Ficus ginseng in difficoltà?

Messaggio da leggere da michelo » ven apr 03, 2020 1:31 pm

non ti consiglierei il rinvaso se non fosse per la forma del vaso attuale.
con quella forma stretta in alto e larga in basso se lasci che il vaso si riempia di radici ti sarà difficile tirare fuori la pianta.

il rinvaso si fa adesso ad aprile quindi sei in tempo. io uso un mix pomice/akadama con un po' di terrriccio universale. tu hai solo terriccio li dentro. se non hai pomice e akadama rinvia all'anno prossimo. le radici del ginseng crescono lentamente.

il concime è un argomento lungo. per il ginseng puoi iniziare a concimare ad aprile/maggio e continui finchè la pianta continua a cacciare foglie. a me continua anche ad agosto. uno organico secondo me è preferibile. ma anche quello liquido economico che si trova in qualunque vivaio va bene.
1

Dufsk
Messaggi: 5
Iscritto il: lun mar 30, 2020 10:11 am
Località: Vimercate

Re: Ficus ginseng in difficoltà?

Messaggio da leggere da Dufsk » ven apr 03, 2020 4:52 pm

non ti consiglierei il rinvaso se non fosse per la forma del vaso attuale.
con quella forma stretta in alto e larga in basso se lasci che il vaso si riempia di radici ti sarà difficile tirare fuori la pianta.

il rinvaso si fa adesso ad aprile quindi sei in tempo. io uso un mix pomice/akadama con un po' di terrriccio universale. tu hai solo terriccio li dentro. se non hai pomice e akadama rinvia all'anno prossimo. le radici del ginseng crescono lentamente.

il concime è un argomento lungo. per il ginseng puoi iniziare a concimare ad aprile/maggio e continui finchè la pianta continua a cacciare foglie. a me continua anche ad agosto. uno organico secondo me è preferibile. ma anche quello liquido economico che si trova in qualunque vivaio va bene.
Grazie mille ancora per le risposte, molto gentile!

Oggi guardando attentamente di nuovo sotto le foglie ho notato queste macchioline bianche (foto) che fino a qualche giorno fa non c'erano, sono parassiti? Se si come posso risolvere questo problema?

Ah! Altra cosa! Consigli per l'acqua da utilizzare per la chioma? Ho notato elevati sedimenti di calcare quando utilizzo quella del rubinetto. Grazie mille di nuovo!
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
0

parker
Messaggi: 1669
Iscritto il: mar gen 11, 2011 10:59 pm
Località: prov. Piacenza

Re: Ficus ginseng in difficoltà?

Messaggio da leggere da parker » ven apr 03, 2020 7:28 pm

per l'acqua puoi ovviare lasciandola decantare mentre i puntini sembrano parassiti ma non riesco a vedere bene,prova con una lente d'ingrandimento
1

Dufsk
Messaggi: 5
Iscritto il: lun mar 30, 2020 10:11 am
Località: Vimercate

Re: Ficus ginseng in difficoltà?

Messaggio da leggere da Dufsk » dom apr 05, 2020 11:30 am

per l'acqua puoi ovviare lasciandola decantare mentre i puntini sembrano parassiti ma non riesco a vedere bene,prova con una lente d'ingrandimento
Grazie per la risposta Parker!

Ho provveduto a fare delle foto macro anche se quei puntini bianchi che avevo fotografato sembranno essere spariti. Comunque sia ho fatto comunque delle foto ad alcune cose che mi sembrano anomali:
- A (foto 1,2,3): ad occhio nudo sembrano delle macchie normali, quasi sedimenti più grossolani di calcare, ma fotografando sembrano quasi dei gusci vuoti, cosa possono essere?
- B (foto 4): Ho notato la presenza di questi puntini bianchi in superficie, possono essere sintomo di una carenza di qualche nutriente base?
- C (foto 5,6): Alcuni Punti dove dovrebbero nascere le gemme sono neri, da qualche parte sul forum avevo letto che potevano essere un sintomo di qualcosa ma non riesco a ritrovare la discussione;
- D (foto 7,8): Sono presenti degli annerimenti delle foglie che non sembrano essere frutto di una bruciatura proveniente dalla lamina superiore, ma bensì da quella inferiore. Nella foto si può notare che la parte annerita è più estesa nella parte inferiore, si tratta comunque di bruciature dovute al sole che le brucia passando attraverso le goccioline?

Perdonatemi per il papiro, ma ci tengo a questo bonsai!!!
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
0

michelo
Messaggi: 815
Iscritto il: mer nov 26, 2014 5:44 pm
Località: prov. Latina

Re: Ficus ginseng in difficoltà?

Messaggio da leggere da michelo » dom apr 05, 2020 3:40 pm

le macchie bianche sembrano cocciniglia. puoi levarli a mano. oppure se ce l'hai passi un po' di insetticida.

i punti neri è linfa secca da tagli precedenti. nessun problema è normale.
le ultime foglie sono danni meccanici o bruciature da sole che passa nella lente delle goccioline d'acqua. tutto ok. se bagni la chioma poi non metterla al sole.
1

Dufsk
Messaggi: 5
Iscritto il: lun mar 30, 2020 10:11 am
Località: Vimercate

Re: Ficus ginseng in difficoltà?

Messaggio da leggere da Dufsk » dom apr 05, 2020 10:15 pm

le macchie bianche sembrano cocciniglia. puoi levarli a mano. oppure se ce l'hai passi un po' di insetticida.

i punti neri è linfa secca da tagli precedenti. nessun problema è normale.
le ultime foglie sono danni meccanici o bruciature da sole che passa nella lente delle goccioline d'acqua. tutto ok. se bagni la chioma poi non metterla al sole.
Grazie mille per l'aiuto! Ho già provveduto ad utilizzare un po' di insetticcida! Siete stati gentilissimi!
0

Rispondi