Di che si tratta ?

Rispondi
v.vincenzi
Messaggi: 9
Iscritto il: sab mar 28, 2020 11:04 am
Località: Csstellucchio

Di che si tratta ?

Messaggio da leggere da v.vincenzi » sab mar 28, 2020 11:15 am

Ciao a tutti. Sono nuovo di questo forum, anzi in realtà non ho mai partecipato a un forum su bonsai nonostante molto modestamente qualcosa faccio.
Scusatemi se ho messo questo post nell’area sbagliata .. mi sembrava la più adeguata.
Mia figlia mi ha portato una pianta per cercare di dare un opera di recupero. C’è qualcuno che mi sa dire dalla foto in allegato di quale pianta si tratta ? sono ovviamente accettati tutti i consigli del caso.

Ciao e grazie
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
0

Avatar utente
Pablonsai
Messaggi: 442
Iscritto il: sab set 28, 2019 8:35 pm
Località: Monza

Re: Di che si tratta ?

Messaggio da leggere da Pablonsai » sab mar 28, 2020 11:31 am

Sembra proprio un ficus retusa.
0

Avatar utente
Ringo.Starr.123
Messaggi: 462
Iscritto il: lun set 10, 2018 10:21 pm
Località: Roma
Contatta:

Re: Di che si tratta ?

Messaggio da leggere da Ringo.Starr.123 » sab mar 28, 2020 12:29 pm

Si questo e' un ficus...vedi se caccia il lattice da qualche ramo-
0

v.vincenzi
Messaggi: 9
Iscritto il: sab mar 28, 2020 11:04 am
Località: Csstellucchio

Re: Di che si tratta ?

Messaggio da leggere da v.vincenzi » sab mar 28, 2020 12:52 pm

Grazie dell’indicazione .... mi sa che per il momento non caccia granché perché penso sia veramente in carenza di acqua ... pensavo di reinvasarlo domani con un po’ di taglio radici (per ora senza esagerare visto le condizioni) e mi chiedevo che tipo di terriccio usare (acido oppure no) ...
Ciao
0

michelo
Messaggi: 815
Iscritto il: mer nov 26, 2014 5:44 pm
Località: prov. Latina

Re: Di che si tratta ?

Messaggio da leggere da michelo » sab mar 28, 2020 2:53 pm

è un ficus chimato ginseng. è una denominazione che indica un tronco, probabilmente di ficus benjamin, con vegetazione sulle curve innestata, credo a ficus retusa nel tuo caso.

cresce in qualsiasi cosa. nel tuo caso però hai dei segni di marciume radicale. nota le foglie nere in punta e le terminazione dei rami con le gemme nere avvizzite. hai fatto bene a tenerlo senz'acqua. il rinvaso domani ti risulterà anche piu' facile se asciutto. A seconda di quello che trovi quando levi la terra considera una lavata alle radici, ma solo quando hai finito di levare tutto il terriccio, altrimenti ti ritroverai solo con tanto fango.

Il mix da usare dipende da cosa hai in casa. io il mio l'ho messo in un mix pomice akadama con un po' di Terriccio Universale, quindi si sostanzialmente acido. cerca di restare molto scarso con il terriccio universale. se usi un terriccio sciolto e aperto vedrai che prenderà vigore molto velocemente.

Se vuoi vedere il mio, molto simile al tuo, lo trovi qui.

https://www.bonsaiclub.it/forum/viewtop ... 74&t=29826
0

v.vincenzi
Messaggi: 9
Iscritto il: sab mar 28, 2020 11:04 am
Località: Csstellucchio

Re: Di che si tratta ?

Messaggio da leggere da v.vincenzi » sab mar 28, 2020 3:40 pm

Grazie sei un mito ... domani faccio il primo passo... ma come sempre con i bonsai ci vuole cura, costanza e pazienza !!
Ciao
0

matteom
Messaggi: 143
Iscritto il: ven gen 31, 2014 7:46 pm
Località: CELLE LIGURE (SAVONA)

Re: Di che si tratta ?

Messaggio da leggere da matteom » sab mar 28, 2020 4:51 pm

Lascialo fuori al riparo e non dentro un altro contenitore come nella.foto
0

v.vincenzi
Messaggi: 9
Iscritto il: sab mar 28, 2020 11:04 am
Località: Csstellucchio

Re: Di che si tratta ?

Messaggio da leggere da v.vincenzi » sab mar 28, 2020 7:29 pm

Intendi all’esterno ? Dalle mie parti di notte andiamo ancora a 4-5 gradi .... certamente fuori dal contenitore da domani dopo il rinvaso .... ma fuori all’esterno devo aspettare almeno dopo Pasqua.
0

michelo
Messaggi: 815
Iscritto il: mer nov 26, 2014 5:44 pm
Località: prov. Latina

Re: Di che si tratta ?

Messaggio da leggere da michelo » dom mar 29, 2020 6:59 am

io non l'ho mai tenuto all'interno neanche in inverno però sto in una zona molto temperata.
0

v.vincenzi
Messaggi: 9
Iscritto il: sab mar 28, 2020 11:04 am
Località: Csstellucchio

Re: Di che si tratta ?

Messaggio da leggere da v.vincenzi » dom mar 29, 2020 11:10 am

Da me (vicino a MN) anche se devo dire che negli ultimi 10 anni si è progressivamente alzata la temperatura media (ahimè!!) arriviamo anche a -2 -5 in inverno ... fino allo scorso anno nel periodo dicembre-marzo coprivo anche il tronco di un ulivo (non bonsai) che ho in giardino, quest’anno non l’ho fatto perché in effetti è stato un inverno non molto rigido ...
0

v.vincenzi
Messaggi: 9
Iscritto il: sab mar 28, 2020 11:04 am
Località: Csstellucchio

Re: Di che si tratta ?

Messaggio da leggere da v.vincenzi » lun mar 30, 2020 8:00 pm

Eccolo dopo trattamento ...purtroppo, causa vaso troppo piccolo anche rispetto alla altezza (non ne avevo uno migliore), è riuscito storto .... ma per quest’anno lo tengo così, miglioriamo al prossimo rinvaso prossimo inverno ....
Per il terreno ho scelto di miscelare terriccio universale + terriccio per acidofile + terriccio del mio orto molto sgranato con inerte preconcimato, e coperto sopra con acadama - miscelato nel terriccio concime granulare a lenta cessione.
Alla fine in buona potatura aerea ma ho scelto per quest’anno di non modellatura ....

Ciao
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
0

michelo
Messaggi: 815
Iscritto il: mer nov 26, 2014 5:44 pm
Località: prov. Latina

Re: Di che si tratta ?

Messaggio da leggere da michelo » lun mar 30, 2020 8:52 pm

secondo me hai potato un po' troppo soprattutto in basso. queste piante hanno forte dominanza apicale e tendono a scartare i rami bassi quando sono in stress.

avresti dovuto accorciare quasi tutta la parte in cima lasciando tutto il verde nei 2 rami più bassi.

lo strato superficiale è un po' troppo chiaro per essere akadama. sembra kanuma.

per il futuro ti consiglio di usare un unica miscela (tranne uno strato piu' grossolano sul fondo per favorire il drenaggio). Questo perchè strati diversi asciugano in modo diverso e non puoi essere sicuro di come è la situazione sotto dove ci sono le radici.
0

Rispondi