Articolo sull'approccio alla lavorazione

Qui leggerete i vecchi post in evidenza, che rimangono comunque validi, ma che preferiamo tenerli in un forum separato per non togliere visibilità agli altri post su "Coltiviamo Insieme"
maxmelo
Messaggi: 6714
Iscritto il: dom nov 21, 2004 1:57 pm
Località: Alessandria

Messaggio da leggere da maxmelo » mar dic 25, 2007 5:09 pm

si, si!!! innanzitutto non esistono piante 'da interni' ... sono una trovata del marketing
(qualcuno ha saggiamente detto: hai mai visto un albero crescere in un'appartamento?) ... sono piante di latitudini tropicali ( che quindi avrebbero bisogno di condizioni di luminosità , temperatura ed umidità  ben diverse dalle nostre invernali) che non potrebbero sopravvivere ai rigori dei nostri inverni ...

tuttavia i nostri appartamenti sono lontani dalle condizioni 'tropicali' (soprattutto nei termini di luce e umidità )
e quindi direi che le serisse, vivacchiano in inverno ma spesso languiscono e quindi manifestano a volte una tendenza al suici*** improvviso[;)]

tornando all'irrigazione: sicuramente a doccia. L'innaffiamento per immersione è una situazione da applicare solo in casi di emergenza!
(cioè quando il pane radicale è cosଠcompatto da non consentire latrimenti la penetrazione dell'acqua[:D][;)]
per le foglie: visto che l'acqua di acquedotto è sempre un pelo calcarea (non è pioggia, insomma[;)]) io preferisco evitare di bagnare il fogliame quando annaffio.

[:D]
0

eloisa
Messaggi: 4
Iscritto il: dom set 03, 2006 12:33 pm
Località:

Messaggio da leggere da eloisa » mar dic 25, 2007 5:26 pm

ok, come posso evitare suicidi improvvisi? se ricreassi situazioni di umidità  in bagno?

passando alla concimazione: ogni quanto devo concimarla? e come? spruzzando sul terreno il concime? c'è scritto che necessita di azoto, che concime uso?

mi hai demoralizzato con la notizia della peggior essenza da tenere!!!! [V][xx(]
0

fabiob
Messaggi: 6558
Iscritto il: lun nov 28, 2005 4:46 pm
Località:

Messaggio da leggere da fabiob » mar dic 25, 2007 7:29 pm

come evitare suicidi improvvisi nessuno puಠdirtelo, a volte sembra meglio ridurre le cure al minimo a questo tipo di piante... certamente l'umidità  nel bagno, mista a luce, aiuta e non poco.
per la concimazione è meglio usare concimo organico a lenta cessione, predente anche nello shop di questo sito web.[;)]
0

Gas75
Messaggi: 165
Iscritto il: gio dic 27, 2007 9:09 am
Località:

Messaggio da leggere da Gas75 » gio gen 03, 2008 6:59 pm

Adesso credo che il termine giurassico mi vada un pಠstretto[:D][:D][:D]!
0

enry31.94
Messaggi: 22
Iscritto il: mer mar 12, 2008 7:46 pm
Località:

Messaggio da leggere da enry31.94 » gio mar 13, 2008 9:31 pm

grande mi seriva uno skema cn i vari passaggi......[8D]
0

Andrea79
Messaggi: 5
Iscritto il: mer apr 27, 2011 10:22 am
Località:

Messaggio da leggere da Andrea79 » gio mag 05, 2011 11:47 pm

Molto utile e chiarissimo da capire..anche se la maggior parte di queste cose ancora non le ho messe in pratica, mi aiuta comunque a capire la dinamica generale e il ragionamento di base..grazie!!
0

lele73
Messaggi: 246
Iscritto il: mer giu 29, 2011 11:56 am
Località:

Messaggio da leggere da lele73 » sab lug 02, 2011 7:05 pm

Ottimo lavoro, grande Ivo!! grazie[;)][;)][;)][;)][;)]
0

Avatar utente
Ivo Saporiti
Site Admin
Messaggi: 10637
Iscritto il: gio lug 05, 2001 11:49 pm
Località: Tradate (VA)
Contatta:

Re: Articolo sull'approccio alla lavorazione

Messaggio da leggere da Ivo Saporiti » gio lug 28, 2016 11:33 pm

Up
0

sandra
Messaggi: 331
Iscritto il: ven nov 20, 2015 10:48 pm
Località: Provincia di Venezia

Re: Articolo sull'approccio alla lavorazione

Messaggio da leggere da sandra » ven lug 29, 2016 2:14 pm

Grazie
0

Avatar utente
Eleonora Eleonora
Messaggi: 342
Iscritto il: ven giu 26, 2020 4:06 pm
Località: Liguria

Re: Articolo sull'approccio alla lavorazione

Messaggio da leggere da Eleonora Eleonora » lun apr 26, 2021 10:27 pm

Ciao, il link al PDF non si trova più, è per caso possibile ripristinarlo?
0

Rispondi