Prebonsai Acero palmato

Domande e risposte sui problemi che si possono incontrare durante la lavorazione dei bonsai.
Aiutiamoci vicendevolmente!!!
Forum per coltivazione a livello base
Avatar utente
SorrowPolaris
Messaggi: 278
Iscritto il: gio feb 25, 2021 10:17 pm
Località: Sassari

Re: Prebonsai Acero palmato

Messaggio da leggere da SorrowPolaris » gio nov 18, 2021 4:04 pm

In questa materia ci stà tutto, avere dei punti di vista differenti come altro.
Se pensiamo che per molti "Maestri Giapponesi di Bonsai" considerano come "veri Bonsai" solo alcune conifere ed il resto non conta… possiamo anche non vedere bene chi coltiva aceri ed altro, come Peter Chan.

La persona in questione è Cinese ed ha vissuto altrove, agli inizi faceva anche altri lavori…ecc. forse il suo stile non rispecchia il più moderno stile giapponese, non so. Comunque ci sono in rete molte cose interessanti della sua storia e lavori.
Se poi lo vediamo come uno che si "arrangia" nel Bonsai noi chi simo? … neppure dei coltivatori di prezzemolo!

:mrgreen: ma se in rete girano i video di "personaggi" che si proclamano da soli i "n. 1 a livello mondiale" …… "Peter Chan" è un grande. :mrgreen:

C'è in Italia "Andrea M." che con gli aceri fa molte cosette interessanti. :idea:

E' interessante fare anche queste osservazioni e discorsi… senza nessun "rancore". :wink:
Certamente forcellone certo se uno si mette ad insultare una persona che prima di tutto è umilissima nei suoi video e secondo non è il primo scemo che passa, puó fare innervosire chi lo legge. Inoltre fa davvero un sacco per la community di questo hobby perchè lo rende semplice e accessibile a tutti senza togliere il fatto che ogni tanto porta anche piante di alto livello. Disprezzare chi non fa cose dello stile che piace a te non ha nessun senso visto che tutti fanno "bonsai" ma in maniera diversa. Senza questa diversificazione non ci sarebbero i tanti stili che ci sono e sarebbe un hobby noioso.
0

Avatar utente
Psycho_alchemist
Moderatore
Messaggi: 4140
Iscritto il: mer mag 06, 2015 10:17 am
Località: Annone Brianza

Re: Prebonsai Acero palmato

Messaggio da leggere da Psycho_alchemist » lun nov 22, 2021 2:27 pm

No fermi tutti, non volevo sminuirlo o che altro, ci mancherebbe!
Volendo contestualizzare quello che ho detto, Peter Chan era della prima generazione di bonsaisti europei - infatti si è trasferito in UK fin da giovane, e la sua massima attività mi sembra sia stata negli anni '80 o inizio '90. Ha scritto qualche libro, ma non è mai arrivato al livello dei grandi bonsaisti, di fatti a parte qualche riconoscimento locale non ha mai partecipato a grandi eventi internazionali, nè ha vinto mostre.
Probabilmente per scelta non è mai diventato un professionista, e si è limitato a lavorare piante tutto sommato modeste.
Secondo me le sue piante, con qualche eccezione, non sono a livelli eccelsi.
E' anche una questione di gusto estetico, per carità. ;)
0

Stefanini86
Messaggi: 158
Iscritto il: sab ott 31, 2020 4:51 pm
Località: Travagliato

Re: Prebonsai Acero palmato

Messaggio da leggere da Stefanini86 » lun nov 22, 2021 9:47 pm

Ciao Psycho,
Senza accanimento, però la questione mi sta a cuore perché, i fattori scatenanti dell'interesse attuale che mi ha spinto, sono principalmente 3:
1-sono sempre stato affascinato profondamente dalla natura e da ciò che abbiamo attorno, mi piace passeggiare e conoscere le specie botaniche e non
2-lockdown
3-Peter Chan

I riconoscimenti locali sono 21 medaglie d'oro al royal Chelsea flower show.
Ha fondato una delle più grandi bonsai nursery inglesi
È stato uno dei fondatori del principale club in Inghilterra
Hanno usato sue piante per dei film
Bonsai empire lo annovera tra i maestri

Al di là di questo, è vero come dici che è conosciuto tra i neofiti, perché negli ultimi anni sta facendo divulgazione e pur avendo 80 anni utilizza un mezzo giovane come YouTube per rendere accessibile a molti questo hobby/passione.
Inoltre è incoraggiante, e spiega con semplicità a tutti.
I suoi libri li ho comprati e letti e sono tutti molto scorrevoli e chiari.
È famoso per piante enormi, per gli aceri. Ha collaborato con Naka. Lo stile è più cinese che giapponese, lasciando perdere radici esposte dei cinesi degli ultimi anni.
Boh, secondo me è a tutti gli effetti un maestro, forse perché ritengo maestro chi spiega le cose.

Comunque ritornando al topic, per quanto riguarda la costruzione di aceri palmati sia sui suoi libri che nei video spiega a fondo come fare, per coltivazione, sviluppo, conicità, rami, palchi, defogliazione, substrato etc etc etc.

Mi sento proprio di consigliarlo.

P.S: da Google maps si riesce a passeggiare nella nursery. È spaziale! Provate!
1

LZ09
Messaggi: 428
Iscritto il: ven apr 10, 2009 8:55 pm
Località:

Re: Prebonsai Acero palmato

Messaggio da leggere da LZ09 » mar nov 30, 2021 11:36 pm

Mah, il materiale non gli manca di certo, di piante mi sà ne ha lavorate a migliaia, parliamo comunque di un professionista del settore non di un hobbista e che fa bonsai da 50+. Però dal mio punto di vista, aldilà delle scelte commerciali che ovviamente ci sono, dal punto di vista tecnico e stilistico in particolare non mi fa impazzire. Non è certamente un rifinitore puro che senza scomodare kimura anche in occidente ce ne sono molti di bravi al giorno d'oggi. Se i jappi sono maniacali sul nebari, in più di un video ho visto radici sovrapposte o comunque un'impostazione non sistematica delle radici. Si ecco, il ramo di sacrificio alla base ci sta. A me l'impostazione da quel senso di non (ri)finito. Io rimango perplesso, preferisco guardare i video dei jappi e quel pugno di professionisti che seguo. PS: I libri gli ho letti! Mi aspettavo di più dai video.

https://www.youtube.com/watch?v=x_nRDhK ... dBABGAE%3D
Che ne pensate?
1

Avatar utente
SorrowPolaris
Messaggi: 278
Iscritto il: gio feb 25, 2021 10:17 pm
Località: Sassari

Re: Prebonsai Acero palmato

Messaggio da leggere da SorrowPolaris » mer dic 01, 2021 11:58 am

Mah, il materiale non gli manca di certo, di piante mi sà ne ha lavorate a migliaia, parliamo comunque di un professionista del settore non di un hobbista e che fa bonsai da 50+. Però dal mio punto di vista, aldilà delle scelte commerciali che ovviamente ci sono, dal punto di vista tecnico e stilistico in particolare non mi fa impazzire. Non è certamente un rifinitore puro che senza scomodare kimura anche in occidente ce ne sono molti di bravi al giorno d'oggi. Se i jappi sono maniacali sul nebari, in più di un video ho visto radici sovrapposte o comunque un'impostazione non sistematica delle radici. Si ecco, il ramo di sacrificio alla base ci sta. A me l'impostazione da quel senso di non (ri)finito. Io rimango perplesso, preferisco guardare i video dei jappi e quel pugno di professionisti che seguo. PS: I libri gli ho letti! Mi aspettavo di più dai video.

https://www.youtube.com/watch?v=x_nRDhK ... dBABGAE%3D
Che ne pensate?
Su questo video ti do ragione anche se alla fine dice che quella brutta radice che va a sovrapporsi alle altre la toglierà in futuro. (Il pino era stato rinvasato 2 giorni prima del video) comunque ci sono alcuni suoi video dove a mio parere fa dei lavori stupendi. Non è la prima volta che lo sento dire che comunque lui molti alberi li lascia crescere senza impostarli tutti perfettamente per lasciare il gusto ai suoi clienti di farlo loro. Diciamo che fa sia video per neofiti che video di alto livello bisogna cercare un po' ma si trovano quelli che soddisfano anche le persone che hanno più esperienza come te rispetto a me.

https://youtu.be/9Y62be3Hm-I
Prova a guardare questo dimmi cosa ne pensi
Un altro video che mi ha colpito molto è stato questo (la pianta sopravvive si vede in uno dei suoi ultimi video "Projects Revisited 2021" https://youtu.be/JLN5mFbijYM
0

LZ09
Messaggi: 428
Iscritto il: ven apr 10, 2009 8:55 pm
Località:

Re: Prebonsai Acero palmato

Messaggio da leggere da LZ09 » mer dic 01, 2021 5:29 pm

Su questo video ti do ragione anche se alla fine dice che quella brutta radice che va a sovrapporsi alle altre la toglierà in futuro.
Il mio disappunto è per la lavorazione in se, non tanto per il nebari. Il discorso del nebari vale più per i video sulle caducifoglie.
Non è la prima volta che lo sento dire che comunque lui molti alberi li lascia crescere senza impostarli tutti perfettamente per lasciare il gusto ai suoi clienti di farlo loro.
Penso che il business sia quello, vendere materiale un po' sbozzato e bonsai di medio basso livello, c'è anche materiale di importazione. Poi il vendere se stessi diciamo, ma quello è un altro discorso. Anche in giappone coltivano e quando ne hai un campo da fare non puoi certo stare li a lavorare di fino, però parliamo di materiale di alto livello.

Il boschetto del naka mi piace, ma mi dava l'impressione di essere un po' abbandonato a se stesso e la lavorazione in se è abbastanza normale alla fine, niente di che.
1

Rispondi