Nuovo acquisto

Domande e risposte sui problemi che si possono incontrare durante la lavorazione dei bonsai.
Aiutiamoci vicendevolmente!!!
Forum per coltivazione a livello base
Dali’
Messaggi: 106
Iscritto il: lun mar 29, 2021 6:24 am
Località: Salerno

Re: Nuovo acquisto

Messaggio da leggere da Dali’ » mer mar 31, 2021 7:13 pm

Quindi da questo posso dedurre che qualsiasi “bonsai” io possa proporre, sarete comunque in disaccordo. Il vostro consiglio è prendere una pianta normalissima e partire con le giuste cure affinchè diventi un bonsai dopo tanti anni. Deduco quindi che mi avreste bocciato anche il mio primo acquisto del cotonaster di tre anni fa. Allego la foto... il suo prezzo fu 40/45€ non ricordo con precisione.
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
0

Avatar utente
Forcellone
Messaggi: 639
Iscritto il: ven ott 16, 2020 3:33 pm
Località: Pomezia Roma

Re: Nuovo acquisto

Messaggio da leggere da Forcellone » mer mar 31, 2021 8:43 pm

Non è questo. Quì si fa bonsai e alcuni di noi valutano molti particolari come le capacità, conoscenze ed altre cose di chi chiede. Soprattutto con l'occhio sempre al bonsai.
Tu hai chiesto al forum dei pareri e in vari ti hanno detto la loro. Ora valuta tu.
Io ti aggiungo se non sei capace di fare un lavoro del genere forse non lo saprai neppure mantenere. Magari sbaglio.
Ora vado... con calma rileggo il tutto e se serve completo il mio discorso.
0

Avatar utente
cambo
Moderatore
Messaggi: 7551
Iscritto il: lun gen 16, 2006 11:57 am
Località: prov. cagliari

Re: Nuovo acquisto

Messaggio da leggere da cambo » mer mar 31, 2021 9:57 pm

Dalì, quelli che tu hai voluto farci vedere non sono e non possono essere considerati dei bonsai, ma rappresentazioni di paesaggio, oltretutto, lasciamelo dire in maniera schietta, fatti veramente male! Basterebbe che ti informassi un pochino per capire che non possono essere considerati bonsai. Detto ciò, se a te piacciono e il prezzo lo consideri adeguato, acquista!
0

Dali’
Messaggi: 106
Iscritto il: lun mar 29, 2021 6:24 am
Località: Salerno

Re: Nuovo acquisto

Messaggio da leggere da Dali’ » gio apr 01, 2021 6:07 am

Non è questo. Quì si fa bonsai e alcuni di noi valutano molti particolari come le capacità, conoscenze ed altre cose di chi chiede. Soprattutto con l'occhio sempre al bonsai.
Tu hai chiesto al forum dei pareri e in vari ti hanno detto la loro. Ora valuta tu.
Io ti aggiungo se non sei capace di fare un lavoro del genere forse non lo saprai neppure mantenere. Magari sbaglio.
Ora vado... con calma rileggo il tutto e se serve completo il mio discorso.
Beh con la pazienza, il tempo a disposizione, e qualche informazione al volo in merito al substrato ideale, certo che potrei provare a farlo, non è certo una cosa impossibile. Ma se per voi esperti è una rappresentazione che non vale nulla in ambito bonsaistico, non ha senso farla. Se non per scopi personali. Sul discorso di imparare, credo che lo si faccia anche vivendo la pianta, anzi soprattutto, perché a volte leggendo soltanto, non è come mettere in pratica.
0

Dali’
Messaggi: 106
Iscritto il: lun mar 29, 2021 6:24 am
Località: Salerno

Re: Nuovo acquisto

Messaggio da leggere da Dali’ » gio apr 01, 2021 6:13 am

Dalì, quelli che tu hai voluto farci vedere non sono e non possono essere considerati dei bonsai, ma rappresentazioni di paesaggio, oltretutto, lasciamelo dire in maniera schietta, fatti veramente male! Basterebbe che ti informassi un pochino per capire che non possono essere considerati bonsai. Detto ciò, se a te piacciono e il prezzo lo consideri adeguato, acquista!
😂 non volevo certo elemosinare un “se lo vuoi, compratelo!”. Questo lo so! La mia intenzione è semplicemente capire cos’è buono acquistare e cosa no quando si va da un vivaio. Anche perché io prenderei di tutto!
0

Kingwolf
Messaggi: 341
Iscritto il: ven feb 05, 2016 5:16 pm
Località: Como

Re: Nuovo acquisto

Messaggio da leggere da Kingwolf » gio apr 01, 2021 7:36 am

Quindi da questo posso dedurre che qualsiasi “bonsai” io possa proporre, sarete comunque in disaccordo. Il vostro consiglio è prendere una pianta normalissima e partire con le giuste cure affinchè diventi un bonsai dopo tanti anni. Deduco quindi che mi avreste bocciato anche il mio primo acquisto del cotonaster di tre anni fa. Allego la foto... il suo prezzo fu 40/45€ non ricordo con precisione.
Questo per esempio è già decisamente un bonsai... non quelle composizioni che hai postato... chaenokeles a parte anche se era un pò troppo caro... comunque sono queste le piantine che ti permettono di iniziare a prendere confidenza con quest’arte attuando le prime operazioni basilari... ci siamo passati tutti da questo... e poi una volta che avrai acquisito più esperienza i soldi risparmiati oggi puoi investirli un domani su piante più importanti
0

Kingwolf
Messaggi: 341
Iscritto il: ven feb 05, 2016 5:16 pm
Località: Como

Re: Nuovo acquisto

Messaggio da leggere da Kingwolf » gio apr 01, 2021 7:41 am

Dalì, quelli che tu hai voluto farci vedere non sono e non possono essere considerati dei bonsai, ma rappresentazioni di paesaggio, oltretutto, lasciamelo dire in maniera schietta, fatti veramente male! Basterebbe che ti informassi un pochino per capire che non possono essere considerati bonsai. Detto ciò, se a te piacciono e il prezzo lo consideri adeguato, acquista!
😂 non volevo certo elemosinare un “se lo vuoi, compratelo!”. Questo lo so! La mia intenzione è semplicemente capire cos’è buono acquistare e cosa no quando si va da un vivaio. Anche perché io prenderei di tutto!
Visto che sei agli inizi punterei su piante resistenti e facili da mantenere... melo, cotoneaster, pyracanta, ginepro, acero... :) :) :)
Quando vai ad acquistare devi controllare alcune cose delle piantine che vorresti comprare tutte importanti... stato di salute, presenza di segni d’innesto (se possibile meglio non averli o al massimo il meno visibili possibile), un nebari sviluppato in tutte le direzioni, un tronco conico... questo se vai in un centro bonsai... per quanto riguarda un garden puoi ben capire che le piante che vendono non sono pensate per il nostro hobby quindi in quel caso dovrai armarti di pazienza e ricostruirle del tutto o quasi :) :) :)
0

Dali’
Messaggi: 106
Iscritto il: lun mar 29, 2021 6:24 am
Località: Salerno

Re: Nuovo acquisto

Messaggio da leggere da Dali’ » gio apr 01, 2021 8:08 am

Dalì, quelli che tu hai voluto farci vedere non sono e non possono essere considerati dei bonsai, ma rappresentazioni di paesaggio, oltretutto, lasciamelo dire in maniera schietta, fatti veramente male! Basterebbe che ti informassi un pochino per capire che non possono essere considerati bonsai. Detto ciò, se a te piacciono e il prezzo lo consideri adeguato, acquista!
Però la composizione che ho postato c’era sia il ginepro che il cotonaster insieme 😭😭 mi documenterò sui centri bonsai è appena potrò farò un salto, perché la curiosità è la voglia di imparare è tanta. Fin ora ho visto solo i bonsai in vendita presso i vivai... quindi ho visto davvero poco o niente a riguardo.

😂 non volevo certo elemosinare un “se lo vuoi, compratelo!”. Questo lo so! La mia intenzione è semplicemente capire cos’è buono acquistare e cosa no quando si va da un vivaio. Anche perché io prenderei di tutto!
Visto che sei agli inizi punterei su piante resistenti e facili da mantenere... melo, cotoneaster, pyracanta, ginepro, acero... :) :) :)
Quando vai ad acquistare devi controllare alcune cose delle piantine che vorresti comprare tutte importanti... stato di salute, presenza di segni d’innesto (se possibile meglio non averli o al massimo il meno visibili possibile), un nebari sviluppato in tutte le direzioni, un tronco conico... questo se vai in un centro bonsai... per quanto riguarda un garden puoi ben capire che le piante che vendono non sono pensate per il nostro hobby quindi in quel caso dovrai armarti di pazienza e ricostruirle del tutto o quasi :) :) :)
0

Avatar utente
Forcellone
Messaggi: 639
Iscritto il: ven ott 16, 2020 3:33 pm
Località: Pomezia Roma

Re: Nuovo acquisto

Messaggio da leggere da Forcellone » gio apr 01, 2021 7:32 pm

Non pensare che tutto quello che ho nel mio giardino sia bonsai. Come non pensare che anche noi non abiamo mai fatto acquisti errati.
Ho delle piante o dei bonsai commerciali che.mi sono stati regalati e che puntualmente sconsiglio di acquistare. Per cui conosco le difficoltà di certe essenze o piantine difficili da gestire nel nostro paese anche per chi è più esperto.
Acquisto piante strane che trovo nei vivai per provare e mi capita anche di perderle .... ma so cosa faccio e metto in conto pochi euro buttati al vento. Non sono sempre insuccessi.
Ripeto, un bel mazzo di fiori costa anche.molto e dura una settimana. A chi non capita di comprare queste cose?
0

Dali’
Messaggi: 106
Iscritto il: lun mar 29, 2021 6:24 am
Località: Salerno

Re: Nuovo acquisto

Messaggio da leggere da Dali’ » gio apr 01, 2021 8:13 pm

Non pensare che tutto quello che ho nel mio giardino sia bonsai. Come non pensare che anche noi non abiamo mai fatto acquisti errati.
Ho delle piante o dei bonsai commerciali che.mi sono stati regalati e che puntualmente sconsiglio di acquistare. Per cui conosco le difficoltà di certe essenze o piantine difficili da gestire nel nostro paese anche per chi è più esperto.
Acquisto piante strane che trovo nei vivai per provare e mi capita anche di perderle .... ma so cosa faccio e metto in conto pochi euro buttati al vento. Non sono sempre insuccessi.
Ripeto, un bel mazzo di fiori costa anche.molto e dura una settimana. A chi non capita di comprare queste cose?
Però io non voglio acquistare una pianta che mi muore dopo poco perché magari non è nel substrato ideale e quindi si dovrebbe cambiare. Poi sul mantenimento questo è da vedere... credo imparerò, come ho imparato tante altre cose di giardinaggio. Anch’io ho tante altre piante, sia molto comuni, e sia più particolari come piante carnivore, piante d’aria... tutti siamo partiti da zero. Di bonsai invece ne ho pochi, uno solo già formato che sarebbe il cotonaster. E poi ho una vite che sto curando, l’ho ottenuta l’anno scorso da margotta. Mi piacerebbe averne altri... ma ho bisogno anche di tante informazioni x capire come muovermi.
0

Avatar utente
Forcellone
Messaggi: 639
Iscritto il: ven ott 16, 2020 3:33 pm
Località: Pomezia Roma

Re: Nuovo acquisto

Messaggio da leggere da Forcellone » gio apr 01, 2021 8:24 pm

E siamo qui per questo. Basta avere pazienza e non arrabiarsi. :mrgreen:
1

V50SFede
Messaggi: 61
Iscritto il: dom set 15, 2019 11:52 am
Località: Tivoli

Re: Nuovo acquisto

Messaggio da leggere da V50SFede » gio apr 01, 2021 8:40 pm

Io andrei sui classici per fare pratica: ficus (un po' banale e a me non piacciono troppo gli esemplari commerciali, ma quelli di taglia grande non a S sono molto belli, ti ci puoi sbizzarrire con talee, margotte, radici aeree, defogliazioni... ho fatto una talea l'anno scorso quasi per scherzo e adesso la pianta è alta più di un metro!), olmo cinese (con un centinaio di euro si trovano bei pezzi, danno molta soddisfazione sia a breve che lungo periodo, visto che sono vigorosissimi e a me piacciono molto, si impara presto la potatura e la pinzatura visto che bisogna intervenire costantemente, nonchè a correggere gli errori delle impostazioni commerciali visto che ci mettono pochissimo a costruire la chioma se ben coltivati, ne ho uno che ho ricominciato quasi da zero nel senso che della forma originaria ho lasciato 3 rami in tutto e in due anni ho la struttura formata che ha bisogno solo di infoltirsi, ci si gode il cambiamento delle stagioni essendo caduca) olivastro, ginepro (questi si trovano facilmente nei vivai perché sono piante decorative, alcune varietà sono più adatte al bonsai perché più belle esteticamente ma vanno perlopiù tutte bene, sono molto generosi, un'ottima scuola per imparare la legatura e l'impostazione primaria e poi sono conifere, molto affascinanti, io ho preso un sabina a fine 2019 dove compro la legna da ardere per 8 euro, impostato da zero adesso per me è una delle piante più belle che ho in collezione)
1

Rispondi