pH acqua di rete alto, automatizzare correzione?

Domande e risposte sui problemi che si possono incontrare durante la lavorazione dei bonsai.
Aiutiamoci vicendevolmente!!!
Forum per coltivazione a livello base
Avatar utente
Gii
Insubreman
Messaggi: 76
Iscritto il: mar set 29, 2020 6:46 pm
Località: Legnano

pH acqua di rete alto, automatizzare correzione?

Messaggio da leggere da Gii » gio gen 21, 2021 3:04 pm

Buon giorno!

Come molti ho un pH dell'acqua di rete molto elevato: 7.5/8 e come molti di voi sanno o chi come me l'ha imparato dalle lezioni di Ivo, questo causa diversi problemi.

Bè la soluzione più semplice sarebbe quella di creare un grosso contenitore pieno d'acqua e utilizzare una delle varie soluzioni acidificanti vendute a scopo agricolo e il problema è risolto.

Io però avendo a disposizione un semplice terrazzo non posso optare per questa soluzione! O io o il serbatoio in casa! 😂😂😂

Dovrei eseguire questa correzione in linea collegandola direttamente al circuito dell'irrigazione automatica, ho googolato ma ho trovato soluzioni super professionali per impianti enormi di fertirrigazione!

Qualcuno di voi conosce o mi sa. Dare qualche dritta si cosa acquistare/cercare?
0

Avatar utente
jin
Moderatore
Messaggi: 10348
Iscritto il: ven nov 19, 2004 12:28 pm
Località: Siena

Re: pH acqua di rete alto, automatizzare correzione?

Messaggio da leggere da jin » gio gen 21, 2021 3:29 pm

impianto ad osmosi...cerca sul forum, ci sono molte discussioni al riguardo
0

Avatar utente
Gii
Insubreman
Messaggi: 76
Iscritto il: mar set 29, 2020 6:46 pm
Località: Legnano

Re: pH acqua di rete alto, automatizzare correzione?

Messaggio da leggere da Gii » gio gen 21, 2021 3:37 pm

impianto ad osmosi...cerca sul forum, ci sono molte discussioni al riguardo
Ne ho già un paio per altri scopi, ma mi sembra uno spreco d'acqua enorme, visto che il rapporto per un pH corretto nel mio caso sarebbe 2 parti osmosi e una parte acqua.

Cercavo una sorta di dosatore automatico di soluzione per abbassare il pH! una volta la Gardena produceva una
Affari o del genere per fertilizzare, ma non lo produce più da qualche anno
0

Avatar utente
Psycho_alchemist
Moderatore
Messaggi: 3993
Iscritto il: mer mag 06, 2015 10:17 am
Località: Milano

Re: pH acqua di rete alto, automatizzare correzione?

Messaggio da leggere da Psycho_alchemist » gio gen 21, 2021 3:58 pm

Ho provato anche un tubo di venturi per diluire un acido irrigando con la canna, il problema è che per utilizzare una rosetta fine per bagnare a pioggia ti abbatte la pressione in uscita, e quindi la suzione dal tubo si ferma e non funziona.
Temo che l'unica soluzione sia la correzione a mano nell'innaffiatoio oppure substrati molto acidi
0

Avatar utente
Luigi Del Favero
Insubreman
Messaggi: 41
Iscritto il: lun ott 26, 2020 3:46 pm
Località: Milano

Re: pH acqua di rete alto, automatizzare correzione?

Messaggio da leggere da Luigi Del Favero » gio gen 21, 2021 4:26 pm

Una soluzione mutuata dalla acquariologia efficiace ma blanda può essere quella di mettere a monte dell'irrigazione tre filtri in linea a bicchiere caricati con materiale acidificante ad esempio la torba bionda. Ha effetto ma poco gestibile nel senso che i primi litri vengono prodotti con Ph 5 e mano mano che perdi l'efficiacia della torba il ph torna ai vaolri di rete. Tieni conto che un filtro fatto così oltre ad abbassare solo nel breve va rinnovato ogni 400-600 litri... lo usavo per gli acquari ma non hai costanza di valori.
0

Avatar utente
Ivo Saporiti
Site Admin
Messaggi: 10636
Iscritto il: gio lug 05, 2001 11:49 pm
Località: Tradate (VA)
Contatta:

Re: pH acqua di rete alto, automatizzare correzione?

Messaggio da leggere da Ivo Saporiti » gio gen 21, 2021 4:30 pm

Il problema dell'osmosi che te la porta a ph7 ed a te è comunque alta per i bonsai, specie se usi prodotti bio.
Fare una cosa in linea secondo me avrebbe un costo esagerato, sempre che ci sia la possibilità. So che c'è per le piscine, ma per i bonsai...
Ti conviene secondo me prendere un piccolo bidone e mettere un correttore apposito.
Uno di quelli che vira il colore, così non sai nemmeno a strapazzarti i maroni
1

Mengo
Messaggi: 98
Iscritto il: ven apr 14, 2017 1:15 pm
Località: Forlì

Re: pH acqua di rete alto, automatizzare correzione?

Messaggio da leggere da Mengo » gio gen 21, 2021 7:08 pm

Ciao, io sono messo quasi come te: ho un pH intorno ai 7.3, correggo con acidificante per idroponica in polvere citato in altri post.
Io utilizzo un bidone da 50lt che non è molto ingombrante. Ho solo 5 piante, in estate bagnando una volta al giorno lo svuotavo in due giorni. In questo periodo dell'anno chiaramente bagno molto meno e mi dura settimane.. Non so quanto spazio hai a disposizione e quante piante hai, ma dalla mia esperienza potresti stimare la capacità di un eventuale serbatoio e conseguentemente il suo ingombro...
Ciao
1

Avatar utente
Gii
Insubreman
Messaggi: 76
Iscritto il: mar set 29, 2020 6:46 pm
Località: Legnano

Re: pH acqua di rete alto, automatizzare correzione?

Messaggio da leggere da Gii » gio gen 21, 2021 7:11 pm

Grazie a tutti per le risposte! Quindi osmosi la escludiamo, filtri a bicchiere anche, perché so già che non farei manutenzione ogni 400 litri, resta il bidone oppure ho visto in rete questa evoluzione del concetto venturi, ma devo capire quanto è preciso e se lavora alle basse pressioni di un impianto a goccia! Si chiama Eden flow e ce ne sono di varie misure, non metto il link per non pubblicizzare vari shop ma si trova subito su Google! Se funziona sarebbe un'ottima soluzione
0

Avatar utente
PONCH
Insubreman
Messaggi: 1952
Iscritto il: dom mag 15, 2005 6:46 pm
Località: Roma

Re: pH acqua di rete alto, automatizzare correzione?

Messaggio da leggere da PONCH » ven gen 22, 2021 9:11 am

dipende ovviamente da quanto sei disposto ad investirci ma tra i 150 e i 300 euro ci sono i vari sistemi della Milwaukee per la regolazione automatica del PH che si collegano direttamente all'impianto di rete. ad esempio il Milwaukee MC122. in ogni caso avrai bisogno di una vasca di miscelazione
0

Avatar utente
Forcellone
Messaggi: 640
Iscritto il: ven ott 16, 2020 3:33 pm
Località: Pomezia Roma

Re: pH acqua di rete alto, automatizzare correzione?

Messaggio da leggere da Forcellone » ven gen 22, 2021 12:35 pm

L'articolo che citi è un misuratore automatico o un regolatore. :?:
Seguo.
0

Avatar utente
Luigi Del Favero
Insubreman
Messaggi: 41
Iscritto il: lun ott 26, 2020 3:46 pm
Località: Milano

Re: pH acqua di rete alto, automatizzare correzione?

Messaggio da leggere da Luigi Del Favero » ven gen 22, 2021 12:40 pm

dipende ovviamente da quanto sei disposto ad investirci ma tra i 150 e i 300 euro ci sono i vari sistemi della Milwaukee per la regolazione automatica del PH che si collegano direttamente all'impianto di rete. ad esempio il Milwaukee MC122. in ogni caso avrai bisogno di una vasca di miscelazione
Ciao, il problema dei regolatori a co2 è che ti serve un contenitore di miscelazione pari più o meno al totale che devi irrigare e mi sa che ti ti vanno via ettolitri di c02 ... Sui reattori di calco si usa quel metodo ma la capienza del reattore è di 6 litri...la vedo come una buona soluzione per chi ha poche piante....
0

Avatar utente
PONCH
Insubreman
Messaggi: 1952
Iscritto il: dom mag 15, 2005 6:46 pm
Località: Roma

Re: pH acqua di rete alto, automatizzare correzione?

Messaggio da leggere da PONCH » ven gen 22, 2021 12:43 pm

L'articolo che citi è un misuratore automatico o un regolatore. :?:
Seguo.
ha entrambe le funzioni. controlla costantemente i valori di PH istantanei e collegando un'apposita pompa CO2 abbassa i livello di PH ai valori impostati.
si usa molto in idroponica
0

Avatar utente
PONCH
Insubreman
Messaggi: 1952
Iscritto il: dom mag 15, 2005 6:46 pm
Località: Roma

Re: pH acqua di rete alto, automatizzare correzione?

Messaggio da leggere da PONCH » ven gen 22, 2021 12:45 pm

dipende ovviamente da quanto sei disposto ad investirci ma tra i 150 e i 300 euro ci sono i vari sistemi della Milwaukee per la regolazione automatica del PH che si collegano direttamente all'impianto di rete. ad esempio il Milwaukee MC122. in ogni caso avrai bisogno di una vasca di miscelazione
Ciao, il problema dei regolatori a co2 è che ti serve un contenitore di miscelazione pari più o meno al totale che devi irrigare e mi sa che ti ti vanno via ettolitri di c02 ... Sui reattori di calco si usa quel metodo ma la capienza del reattore è di 6 litri...la vedo come una buona soluzione per chi ha poche piante....
si serve un serbatoio per la miscelazione. non so quante piante tu abbia. io ne curo una quindicina e un serbatoio da 150l mi dura 3/4 giorni nella stagione calda.

premetto comunque che io acidifico a mano. non mi sono ancora dotato di sistema automatico anche se ce l'ho nella lista dei desideri
0

Avatar utente
Luigi Del Favero
Insubreman
Messaggi: 41
Iscritto il: lun ott 26, 2020 3:46 pm
Località: Milano

Re: pH acqua di rete alto, automatizzare correzione?

Messaggio da leggere da Luigi Del Favero » ven gen 22, 2021 12:49 pm

Grazie a tutti per le risposte! Quindi osmosi la escludiamo, filtri a bicchiere anche, perché so già che non farei manutenzione ogni 400 litri, resta il bidone oppure ho visto in rete questa evoluzione del concetto venturi, ma devo capire quanto è preciso e se lavora alle basse pressioni di un impianto a goccia! Si chiama Eden flow e ce ne sono di varie misure, non metto il link per non pubblicizzare vari shop ma si trova subito su Google! Se funziona sarebbe un'ottima soluzione
Ciao Gii,
il vero casino a vederla così è la regolazione ..per tararlo leggevo che devi fare i conti sul quantitativo che irrighi nell'unità di tempo, che varia e di molto nel corso dell'anno. Forse però con un piaccametro in continuo all'uscita dell'impianto si potrebbe fare! Mi intriga l'aggeggio! :mrgreen:
Secondo punto: cosa useresti per l'acidificazione? Non ho idea dei consumi su un'impianto come il mio con 25 piante.... Adesso molesto il mo amico agronomo e poi vi dico se ne cavo qualcosa di utile! :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
0

Avatar utente
Luigi Del Favero
Insubreman
Messaggi: 41
Iscritto il: lun ott 26, 2020 3:46 pm
Località: Milano

Re: pH acqua di rete alto, automatizzare correzione?

Messaggio da leggere da Luigi Del Favero » ven gen 22, 2021 12:59 pm

dipende ovviamente da quanto sei disposto ad investirci ma tra i 150 e i 300 euro ci sono i vari sistemi della Milwaukee per la regolazione automatica del PH che si collegano direttamente all'impianto di rete. ad esempio il Milwaukee MC122. in ogni caso avrai bisogno di una vasca di miscelazione
Ciao, il problema dei regolatori a co2 è che ti serve un contenitore di miscelazione pari più o meno al totale che devi irrigare e mi sa che ti ti vanno via ettolitri di c02 ... Sui reattori di calco si usa quel metodo ma la capienza del reattore è di 6 litri...la vedo come una buona soluzione per chi ha poche piante....
si serve un serbatoio per la miscelazione. non so quante piante tu abbia. io ne curo una quindicina e un serbatoio da 150l mi dura 3/4 giorni nella stagione calda.

premetto comunque che io acidifico a mano. non mi sono ancora dotato di sistema automatico anche se ce l'ho nella lista dei desideri
A mano con cosa acidifichi? Eh infatti,mi servirebbe un serbatioio almeno da 300 litri e non ho dove meterrlo a meno di interrarlo... L'altra fregatura per me è che non puoi mettere in linea il serbatoio perchè sarebbe a pressione, quindi non puoi farlo direttamente sull'impianto di irrigazione...
0

Rispondi