pH acqua di rete alto, automatizzare correzione?

Domande e risposte sui problemi che si possono incontrare durante la lavorazione dei bonsai.
Aiutiamoci vicendevolmente!!!
Forum per coltivazione a livello base
Avatar utente
Forcellone
Messaggi: 841
Iscritto il: ven ott 16, 2020 3:33 pm
Località: Pomezia Roma

Re: pH acqua di rete alto, automatizzare correzione?

Messaggio da leggere da Forcellone » mar gen 26, 2021 2:52 pm

Il pressostato serve proprio a quello.
Di norma un pressostato è tarato per mantenere una certa pressione nell'impianto. Quando apri il tuo rubinetto dell'acqua la pressione dell'impianto scende e di conseguenza il pressostato "funziona da interruttore", questo chiude il circuito elettrico e manda corrente alla pompa che inizia a lavorare. Fino a che l'impianto non va in pressione avrai sempre acqua che esce. Quando chiudi il rubinetto la pressione sale e il pressostato l'avverte e riapre il circuito elettrico e la pompa si ferma.
Proprio un mese fa il mio si è bloccato, era molto vecchio, purtroppo mi ha fatto dei danni e la bolletta della corrente è stata salatissima. Capita a chi non monta sistemi di controllo e spie varie.
0

Avatar utente
PONCH
Insubreman
Messaggi: 1965
Iscritto il: dom mag 15, 2005 6:46 pm
Località: Roma

Re: pH acqua di rete alto, automatizzare correzione?

Messaggio da leggere da PONCH » mar gen 26, 2021 2:55 pm

ok grazie! l'ho trovata su manomano. "Si attiva a richiesta" intendi che rimane sempre in stand-by e quando devi irrigare, premendo la manopola della lancia, si attiva pompando l'acqua e si arresta automaticamente quando rilasci la manopola? Se così fosse, è esattamente come irrigare con l'impianto classico

esatto
0

Avatar utente
jin
Moderatore
Messaggi: 10406
Iscritto il: ven nov 19, 2004 12:28 pm
Località: Siena

Re: pH acqua di rete alto, automatizzare correzione?

Messaggio da leggere da jin » mar gen 26, 2021 3:09 pm

il pressostato fa partire la pompa quando apri il rubinetto
0

Avatar utente
Massimo_Amos
Insubreman
Messaggi: 16
Iscritto il: mer set 20, 2017 4:40 pm
Località: Lonate Pozzolo
Contatta:

Re: pH acqua di rete alto, automatizzare correzione?

Messaggio da leggere da Massimo_Amos » mar gen 26, 2021 3:52 pm

Perfetto! L'idea è questa: cisterna da 1000 lt con acqua acidificata. Collego la pompa all'impianto di irrigazione a pioggia, e il cavo della corrente lo collego ad un timer meccanico (quelli con la rotella). Lo programmo per dare corrente per 10 min mattina e sera nei mesi più caldi. La prossima spesa sarà l'impianto a goccia che, oltre a sprecare pochissima acqua, è più facile da regolare. Quando invece voglio irrigare a mano, stacco timer e impianto di irrigazione, e collego la lancia
0

Avatar utente
jin
Moderatore
Messaggi: 10406
Iscritto il: ven nov 19, 2004 12:28 pm
Località: Siena

Re: pH acqua di rete alto, automatizzare correzione?

Messaggio da leggere da jin » mar gen 26, 2021 5:58 pm

ma scusa perchè non metti un computerino per l'irrigazione? fai un T al rubinetto e ne metti 2: uno lo usi per il manuale, l'altro ci metti il timer all'impianto di irrigazione. La pompa sta sempre collegata alla corrente col pressostato e sia quando apri il manuale che quando attacca il pioggia ti parte la pompa. Sennò come fai a tirar via l'acqua dalla cisterna?
0

Avatar utente
Forcellone
Messaggi: 841
Iscritto il: ven ott 16, 2020 3:33 pm
Località: Pomezia Roma

Re: pH acqua di rete alto, automatizzare correzione?

Messaggio da leggere da Forcellone » mar gen 26, 2021 9:12 pm

Concordo con jin, quando farai l'impianto di irrigazione a goccia monti una semplice centralina o più se servono con relativi rubinetti e non devi fare altro.
Ti lasci un rubinetto o più libero/i per il tubo manuale.

Io ho vari rubinetti per il giardino e in alcuni ho montato doppi rubinetti con le relative T per le centraline a batterie che uso in estate.
Poi l'irrigazione più complessa per il prato ecc in una zona riparata.
0

Alessio Forconi
Messaggi: 69
Iscritto il: sab dic 20, 2014 9:50 am
Località: Firenze
Contatta:

Re: pH acqua di rete alto, automatizzare correzione?

Messaggio da leggere da Alessio Forconi » mar gen 26, 2021 9:51 pm

ma scusa perchè non metti un computerino per l'irrigazione? fai un T al rubinetto e ne metti 2: uno lo usi per il manuale, l'altro ci metti il timer all'impianto di irrigazione. La pompa sta sempre collegata alla corrente col pressostato e sia quando apri il manuale che quando attacca il pioggia ti parte la pompa. Sennò come fai a tirar via l'acqua dalla cisterna?
Dato che quest'anno volgio mettere su un impianto automatico anche io potresti indicarmi di che computerino stai parlando? Grazie.
0

Avatar utente
Gii
Insubreman
Messaggi: 76
Iscritto il: mar set 29, 2020 6:46 pm
Località: Legnano

Re: pH acqua di rete alto, automatizzare correzione?

Messaggio da leggere da Gii » mar gen 26, 2021 10:22 pm

Ce ne sono mille ormai! Anche comandabili da cellulare! Io ho quello con doppio rubinetto della Gardena e in 5 anni non si è mai inceppato!
0

Avatar utente
jin
Moderatore
Messaggi: 10406
Iscritto il: ven nov 19, 2004 12:28 pm
Località: Siena

Re: pH acqua di rete alto, automatizzare correzione?

Messaggio da leggere da jin » mar gen 26, 2021 10:24 pm

Esatto anche io ho il Gardena... Su 50 € mi pare
0

Avatar utente
Forcellone
Messaggi: 841
Iscritto il: ven ott 16, 2020 3:33 pm
Località: Pomezia Roma

Re: pH acqua di rete alto, automatizzare correzione?

Messaggio da leggere da Forcellone » mer gen 27, 2021 10:46 am

Si chiamano in mille modi, ma è sempre quello.
Centraline, computer, programmatori, sistemi per irrigazione, punto irrigazione ecc. ecc.

Ci sono moltissime marche e modelli, più o meno complessi.
Nel tuo caso basta una centralina a "batteria". LA durata è di circa un anno più o meno, dipende da come si usa.

Per questo tipo di centraline "volanti" in quanto avendo la batteria interna non serve altro e le puoi usare dove vuoi basa che ci sia un rubinetto, anche io uso solo Gardena, ne ho vari modelli prese in anni differenti.

Per l'impianto più complesso del giardino ho scelto altre marche più quotate.

Ti consiglio una centralina programmabile con orario e data. Puoi programmare l'irrigazione anche in orari e giorni differenti, vedrai che sarà più comoda. Parlo sempre di modelli base da 50 o poco più.
Tipo il Computer per irrigazione Select, Ha anche tre cicli di irrigazione giornaliera, è utile per i bonsai. (Molti anni fa avevo quella a sei cicli che poi si è rotta dopo tanto lavoro). E' utile perché dai poca acqua per volta e poi dopo un intervallo riparte per un secondo e un terzo ciclo di irrigazione. (Si da del tempo per far bagnare bene il terriccio che abbiamo nei vasi bonsai molto drenante, altrimenti l'acqua si fa una sua strada e non bagna bene tutto il terriccio del vaso). Non so se ti è chiara la situazione. :roll:

Non prendere i modelli "base" del tipo con una sola irrigazione e con la frequenza di irrigazione 12 ore o 24 "il girono dopo in pratica", sono di una noia e scomodità pazzesca. Te lo dico perché in molti hanno queste e poi si lamentano.

Ci sono un modo di marche valide, ma io per questo tipo di centraline uso solo Gardena. Materiali migliori e molti anni di esperienza nel settore.
In inverno smontala, non lasciarla all'intemperie, ti durerà di più.
Io le proteggo anche quando le uso prevalentemente in estate con della plastica o dei bidoni che ho adattato, sono quelli dell'acqua distillata da 5 litri.

Vai nel sito Gardena e leggi le caratteristiche dei vari modelli, poi ne riparliamo con comodo.
Ultima modifica di Forcellone il mer gen 27, 2021 11:05 am, modificato 1 volta in totale.
0

Alessio Forconi
Messaggi: 69
Iscritto il: sab dic 20, 2014 9:50 am
Località: Firenze
Contatta:

Re: pH acqua di rete alto, automatizzare correzione?

Messaggio da leggere da Alessio Forconi » mer gen 27, 2021 11:03 am

Si chiamano in mille modi, ma è sempre quello.
Centraline, computer, programmatori, sistemi per irrigazione, punto irrigazione ecc. ecc.

Ci sono moltissime marche e modelli, più o meno complessi.
Nel tuo caso basta una centralina a "batteria".
Per questo tipo di centraline "volanti" in quanto avendo la batteria interna non serve altro e le puoi usare dove vuoi basa che ci sia un rubinetto, anche io uso solo Gardena, ne ho vari modelli prese in anni differenti.

Per l'impianto più complesso del giardino ho scelto altre marche più quotate.

Ti consiglio una centralina programmabile con orario e data. Puoi programmare l'irrigazione anche in orari e giorni differenti, vedrai che sarà più comoda. Parlo sempre di modelli base da 50 o poco più.
Non prendere i modelli "base" del tipo con una sola irrigazione e con la frequenza di irrigazione 12 ore o 24 "il girono dopo in pratica", sono di una noia e scomodità pazzesca. Te lo dico perché in molti hanno queste e poi si lamentano.

Ci sono un modo di marche valide, ma io per questo tipo di centraline uso solo Gardena. Materiali migliori e molti anni di esperienza nel settore.
In inverno smontala, non lasciarla all'intemperie, ti durerà di meno.
Io le proteggo anche quando le uso prevalentemente in estate con della plastica o dei bidoni che ho adattato, sono quelli dell'acqua distillata da 5 litri.

Vai nel sito Gardena e leggi le caratteristiche dei vari modelli, poi ne riparliamo con comodo.
Nell'ottica di usarla principalmente quando sarò in vacanza (sempre che questa estate si possano fare) avrei pensato a questi due modelli:

Questo permette di selezionare i giorni di irrigazione, credo ovviamente anche gli orari https://www.gardena.com/it/prodotti/irr ... 967927501/

e questo che permette di selezionare solo gli intervalli orari, che presuno si ripetano in automatico ogni giorno https://www.gardena.com/it/prodotti/irr ... 967927201/
0

Avatar utente
Forcellone
Messaggi: 841
Iscritto il: ven ott 16, 2020 3:33 pm
Località: Pomezia Roma

Re: pH acqua di rete alto, automatizzare correzione?

Messaggio da leggere da Forcellone » mer gen 27, 2021 11:09 am

Ho aggiornato il mio post. Stavo curiosando in rete cercando i nuovi modelli di centraline. Lo lascio così. :wink:

Le due che hai indicato le trovo corrette.
La seconda ha un sistema "nuovo", ma non so se nel tempo sia resistente.
Forse si sono ispirati alla nuova tecnologia tipo nelle auto. Ho la paura che sia delicato questo tipo di programmazione con rotella. Mi piace ma ho un dubbio sulla durata, soprattutto se è lasciata alle intemperie, acqua polvere e sole.
0

Alessio Forconi
Messaggi: 69
Iscritto il: sab dic 20, 2014 9:50 am
Località: Firenze
Contatta:

Re: pH acqua di rete alto, automatizzare correzione?

Messaggio da leggere da Alessio Forconi » mer gen 27, 2021 11:12 am

Ho aggiornato il mio post. Stavo curiosando in rete cercando i nuovi modelli di centraline. Lo lascio così. :wink:

Le due che hai indicato le trovo corrette.
La seconda ha un sistema "nuovo", ma non so se nel tempo sia resistente.
Forse si sono ispirati alla nuova tecnologia tipo nelle auto. Ho la paura che sia delicato questo tipo di programmazione con rotella. Mi piace ma ho un dubbio sulla durata, soprattutto se è lasciata alle intemperie, acqua polvere e sole.
Quindi tu quale modello consigli?
0

Avatar utente
jin
Moderatore
Messaggi: 10406
Iscritto il: ven nov 19, 2004 12:28 pm
Località: Siena

Re: pH acqua di rete alto, automatizzare correzione?

Messaggio da leggere da jin » mer gen 27, 2021 11:33 am

0

Avatar utente
PONCH
Insubreman
Messaggi: 1965
Iscritto il: dom mag 15, 2005 6:46 pm
Località: Roma

Re: pH acqua di rete alto, automatizzare correzione?

Messaggio da leggere da PONCH » mer gen 27, 2021 11:40 am

Io ho questo con estensione del sensore pluvico
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
0

Rispondi