pH acqua di rete alto, automatizzare correzione?

Domande e risposte sui problemi che si possono incontrare durante la lavorazione dei bonsai.
Aiutiamoci vicendevolmente!!!
Forum per coltivazione a livello base
Avatar utente
Forcellone
Messaggi: 712
Iscritto il: ven ott 16, 2020 3:33 pm
Località: Pomezia Roma

Re: pH acqua di rete alto, automatizzare correzione?

Messaggio da leggere da Forcellone » mer gen 27, 2021 1:45 pm

Io oggi prenderei questa, (Computer per irrigazione Select).
Ma vedi tu le tue esigenze, ogni modello ha piccolissime cose in più e sono pochi euro da aggiungere, non è un problema.

Io mi trovavo benissimo con una centralina più completa della Gardena che ora mi sfugge il modello, aveva 6 programmi al girono da poter impostare, quando si è rotta il modello che la sostituiva non mi convinceva ed il costo saliva parecchio, per cui ho preso un modello più economico e con meno programmazione.
(Il bello è che l'anno prima l'avevo fatta riparare dalla stessa Gardena in un punto assistenza a Roma, l'anno dopo un secondo problema e ho deciso di buttarla. Per cui è OVVIO che non consiglio di farle riparare se hanno problemi. Poi oggi costano "poco" rispetto a molti anni fa).

Come vedi ora ne ho tre tutte differenti tra loro, due sono dello stesso modello "rivisitato negli anni", una è più vecchietta ma non posso programmarla più di tanto, la sconsiglio. Per avviarla la prima volta devi metterla in funzione al momento che devi annaffiare, non puoi impostare tu un orario, per cui se voglio annaffiare alle 6.00 di mattina mi devo per forza alzare.(bella rottura).Poi ripete il tutto da sola.
Ci sono marche e modelli ancora più economici che sono anche peggio. Personalmente trovo che alcuni modelli sono da evitare, molto scomodi ed elementari.

Il sistema di doppio attacco Gardena, come usa PONCH, non mi convinceva ed è uno dei migliori, ho preferito farlo con tubi e rubinetti, nel tempo i rubinetti si rovinano e tendono a perdere, per cui ho risolto come da foto, faccio prima a cambiare il rubinetto guasto e spendo un pochino meno. Il tutto è comodo per avere un rubinetto libero.

Consiglio di montare i "riduttori di pressione", io ho molta pressione dal pozzo. E' un accessorio utile per non avere che i gocciolatoi vengono sparati via dalla pressione alta dell'acqua. Non li producono tutte le ditte che fanno centraline, la Gradena li consiglia.

Ci sono tante altre cosa da dire... in seguito.
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
0

Avatar utente
jin
Moderatore
Messaggi: 10375
Iscritto il: ven nov 19, 2004 12:28 pm
Località: Siena

Re: pH acqua di rete alto, automatizzare correzione?

Messaggio da leggere da jin » mer gen 27, 2021 2:28 pm

ecco io ho quella col pulsante giallo
0

Avatar utente
Massimo_Amos
Insubreman
Messaggi: 15
Iscritto il: mer set 20, 2017 4:40 pm
Località: Lonate Pozzolo
Contatta:

Re: pH acqua di rete alto, automatizzare correzione?

Messaggio da leggere da Massimo_Amos » mer gen 27, 2021 2:43 pm

Pompa comprata: https://www.gardena.com/it/prodotti/irr ... 967975001/
Avedo già il timer elettrico, inizio a usare quello per programmare le irrigazioni. L'idea però del computer/centralina mi piace molto! Quasi sicuramente prenderò questo:
https://www.gardena.com/it/prodotti/irr ... /967927501
0

Avatar utente
Forcellone
Messaggi: 712
Iscritto il: ven ott 16, 2020 3:33 pm
Località: Pomezia Roma

Re: pH acqua di rete alto, automatizzare correzione?

Messaggio da leggere da Forcellone » mer gen 27, 2021 2:52 pm

Di norma si usano in primavera anzi meglio in estate, poi dipende dal numero di piante, il tempo da dedicare... comode per andare in vacanza tranquilli, ma va fatto un lavoro nel miglior modo possibile ed è importante testarlo bene per un certo periodo per non rischiare danni, non avere fretta se non ti serve.

Ci si aggiorna quando vuoi sul tipo di impianto ecc. Magari con un Thread tutto dedicato al "TUO" impianto di irrigazione.
Non so se già ci sono nel Forum, vedrai che ci sarà.
0

Avatar utente
Forcellone
Messaggi: 712
Iscritto il: ven ott 16, 2020 3:33 pm
Località: Pomezia Roma

Re: pH acqua di rete alto, automatizzare correzione?

Messaggio da leggere da Forcellone » mer gen 27, 2021 3:05 pm

ecco io ho quella col pulsante giallo
Quella è la WT1030. Se non sbaglio è la più vecchia delle tre.
La prima in alto è la T1030, è quella che non si programma un gran che, mi ha fregato la sigla del modello "simile", quando è stata comprata non ho fatto attenzione al particolare, sulla confezione indicava un qualcosa che mi ha ingannato, ma ho sbagliato io.

Come detto io sono per "Gardena", sono anni che nei forum lo scrivo e "tendo" verso questo marchio, non mi pagano :mrgreen: , ma ci sono moltissime marche altrettanto buone volendo.... di norma se meno paghi qualcosa c'è in meno.
Occhio ai vari accessori, cambiando marca spesso non è detto che tutto funziona al meglio, vedi i semplici raccordi di collegamento. Avendo al 99% questo marchio che mi gira per il giardino spesso preso dalla fretta ho comprato anche altre marche e puntualmente capitano piccole perdite ed altro. Alla fine le cose di altre marche le ho tutte nel mobiletto e qualcosa è stato regalato.
0

Avatar utente
Gii
Insubreman
Messaggi: 76
Iscritto il: mar set 29, 2020 6:46 pm
Località: Legnano

Re: pH acqua di rete alto, automatizzare correzione?

Messaggio da leggere da Gii » mer feb 03, 2021 12:48 pm

IMG_20210203_113329821.MP.jpg
Arrivata la pompa proporzionale, testata e funziona bene!

Come vedete da una parte entra l'acqua di rete, mentre dal tubicino trasparente arriva la soluzione acidificante, ma possono essere messi anche concimi ecc...
In quel barilotto c'è un pistone che continua a fare su e giù e miscela proporzionalmente il liquido in base al quantitativo di acqua che passa! Poi c'è un dado per la regolazione di fino, dal 0.2 al 2%Misurato con Pennetta per pH e tutto ok, inoltre avendo scelto il liquido acidificante a viraggio di colore, giá a colpo d'occhio vedo se è tutto ok! La pressione in uscita cambia veramente poco o nulla! Ora non resta che vedere se dura o si rompe facilmente!
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
0

Avatar utente
Luigi Del Favero
Insubreman
Messaggi: 50
Iscritto il: lun ott 26, 2020 3:46 pm
Località: Milano

Re: pH acqua di rete alto, automatizzare correzione?

Messaggio da leggere da Luigi Del Favero » mer feb 03, 2021 1:46 pm

Ciao Gii, per curiosità quanto dosi e che Ph hai in entrata e uscita? :mrgreen:
0

Avatar utente
Gii
Insubreman
Messaggi: 76
Iscritto il: mar set 29, 2020 6:46 pm
Località: Legnano

Re: pH acqua di rete alto, automatizzare correzione?

Messaggio da leggere da Gii » mer feb 03, 2021 7:24 pm

Ciao Gii, per curiosità quanto dosi e che Ph hai in entrata e uscita? :mrgreen:
Ho fatto una tanica da 10 litri con 250 ml di soluzione acidificante e il resto osmosi e di questa ho regolato in modo che dosando l'1% in entrata ho 7.7 e in uscita 6.4
Ultima modifica di Gii il gio feb 04, 2021 5:54 pm, modificato 1 volta in totale.
0

Avatar utente
Forcellone
Messaggi: 712
Iscritto il: ven ott 16, 2020 3:33 pm
Località: Pomezia Roma

Re: pH acqua di rete alto, automatizzare correzione?

Messaggio da leggere da Forcellone » mer feb 03, 2021 9:45 pm

Bene.
Aggiorna se è stabile l'erogazione ed è resistente la vedo utile per vari usi..
0

Avatar utente
jin
Moderatore
Messaggi: 10375
Iscritto il: ven nov 19, 2004 12:28 pm
Località: Siena

Re: pH acqua di rete alto, automatizzare correzione?

Messaggio da leggere da jin » gio feb 04, 2021 8:43 am

praticamente quel tubicino lo inserisci nel flacone del prodotto acidificante e pesca automaticamente il dosaggio per acidificare?
0

Avatar utente
Luigi Del Favero
Insubreman
Messaggi: 50
Iscritto il: lun ott 26, 2020 3:46 pm
Località: Milano

Re: pH acqua di rete alto, automatizzare correzione?

Messaggio da leggere da Luigi Del Favero » gio feb 04, 2021 12:48 pm

Ciao Gii, per curiosità quanto dosi e che Ph hai in entrata e uscita? :mrgreen:
Ho fatto una tanica da 10 litri con 250 ml di soluzione acidificante e il resto osmosi e di questa ho regolato in modo che tosando l'un percento in entrata o 77 e in uscita 6.4
Ottimo! c'è da smattirsi un pò all'inizio con le diluizioni del Ph one ma mi pare fighissimo! Hai preso la 0,2 - di pompa o la 0.4 - 4 Chiedo per un amico che la vuole comprare! :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
0

Avatar utente
Luigi Del Favero
Insubreman
Messaggi: 50
Iscritto il: lun ott 26, 2020 3:46 pm
Località: Milano

Re: pH acqua di rete alto, automatizzare correzione?

Messaggio da leggere da Luigi Del Favero » gio feb 04, 2021 12:54 pm

praticamente quel tubicino lo inserisci nel flacone del prodotto acidificante e pesca automaticamente il dosaggio per acidificare?
Si confermo ! La cosa che ha fatto in più Gii (e io non avevo pensato) è che si è fatto una soluzione diluita per acidificare ad hoc per le sue esigenze con acqua osmosi più acidiificante... Bella idea e mi pare anche di facile gesione.... :D :D :D
0

Avatar utente
Forcellone
Messaggi: 712
Iscritto il: ven ott 16, 2020 3:33 pm
Località: Pomezia Roma

Re: pH acqua di rete alto, automatizzare correzione?

Messaggio da leggere da Forcellone » gio feb 04, 2021 1:04 pm

Dipende molto dai prodotti che vuoi dare alle piante, nel suo caso misuri il pH non è complicato.
Il corretto dosaggio con altri prodotti lo puoi trovare in vari modi:
- agendo sul prodotto diluito;
- la regolazione dello strumento;
- indicativamente ti puoi regolare con la portata dell'acqua e il tempo di irrigazione.

Io volevo usare un "articolo simile" per tutti i prodotti che utilizzo per il giardino. Ho varie linee di acqua che passano per varie centraline.
Non lo userei per gli "acidi umici" che intasano gli ugelli molti piccoli, mi capita spesso con la pompa a spalla elettrica. Con quella manuale nessun problema.

Mi sono fermato solo perché ho trovato in rete molti dispositivi e di varie marche dai costi molto variabili e non volevo fare spese errate, del tipo dai 20,00 € a 200,00 €, troppa differenza economica non so quale potrebbe andar bene.

Nel mio caso va fatto un lavoretto sulla linea principale e poi si lascia fisso per sempre, si apre e chiude con dei rubinetti per farlo funzionare solo quando serve.
0

Avatar utente
Gii
Insubreman
Messaggi: 76
Iscritto il: mar set 29, 2020 6:46 pm
Località: Legnano

Re: pH acqua di rete alto, automatizzare correzione?

Messaggio da leggere da Gii » gio feb 04, 2021 5:57 pm

praticamente quel tubicino lo inserisci nel flacone del prodotto acidificante e pesca automaticamente il dosaggio per acidificare?
Sì funziona proprio così! E rispetto al venturi non ho percepito caduta di pressione, fa dei piccoli singhiozzi, dovuti allo stantuffo/pistone interno, ma l'acqua ha un getto normale
0

Alekos
Messaggi: 14
Iscritto il: mer mar 29, 2017 10:44 am
Località: Bergamo

Re: pH acqua di rete alto, automatizzare correzione?

Messaggio da leggere da Alekos » ven feb 05, 2021 3:52 am

Ciao, una domanda per Gil, quindi immergi il tubicino nel prodotto per abbassare il Ph togliendo il polmone piccolo di colore nero, giusto? Un'altra domanda, per sapere a quanto tarare il prodotto per abbassare il Ph misuri in entrata o uscita il Ph? Grazie ciao
0

Rispondi