Il rosmarino della mamma... :)

Domande e risposte sui problemi che si possono incontrare durante la lavorazione dei bonsai.
Aiutiamoci vicendevolmente!!!
Forum per coltivazione a livello base
Piercosi
Messaggi: 1804
Iscritto il: sab set 09, 2017 10:46 am
Località: Camerata Picena (AN)

Il rosmarino della mamma... :)

Messaggio da leggere da Piercosi » sab mag 02, 2020 12:39 pm

circa 10 anni fa, mia madre infilo una piccola talea di rosmarino da tenere sul balcone di casa… morale della favola, nel 2016 decisi arbitrariamente di rubarla e di provare a farne un bonsai… :)
dopo una prima potatura di quello che appariva un cespuglio pieni di rami e di verde, lasciai vegetare la pianta per qualche mese:
01 - rosmarino 21 set 2016.png
nell'anno successivo operai un rinvaso abbastanza aggressivo, col fine di portare il pane radicale ad un'altezza sicuramente inferiore rispetto a quello ottenuto fino ad allora. Fino a quel momento infatti la pianta aveva trovato alloggio in un vaso molto profondo:
04 - rosmarino 01 apr 2017.png
Nel 2018, non soddisfatto di quel fronte, decisi di cambiare fronte, inclinando un po' in modo da far risultare su piani diversi il primo ed il secondo ramo:
19 - rosmarino 18 apr 2018.png
coltivazione per rimpolpare un po' la vegetazione, con risultati soddisfacenti… :) :
26 - rosmarino 21 mar 2019.png
successivo rinvaso e, a distanza di qualche tempo, messa a punto per la sua prima uscita in una mostra locale…
38 - rosmarino 28 nov 2019.png
è una pianta alla quale sono particolarmente legato visto la proveniente… come si dice, la mamma è una… :)
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
0

Avatar utente
Psycho_alchemist
Moderatore
Messaggi: 4000
Iscritto il: mer mag 06, 2015 10:17 am
Località: Milano

Re: Il rosmarino della mamma... :)

Messaggio da leggere da Psycho_alchemist » sab mag 02, 2020 12:45 pm

Beh decisamente gradevole, mi piace anche il vaso!
0

Piercosi
Messaggi: 1804
Iscritto il: sab set 09, 2017 10:46 am
Località: Camerata Picena (AN)

Re: Il rosmarino della mamma... :)

Messaggio da leggere da Piercosi » sab mag 02, 2020 12:47 pm

Grazie Psycho... :)
0

Avatar utente
Ivo Saporiti
Site Admin
Messaggi: 10636
Iscritto il: gio lug 05, 2001 11:49 pm
Località: Tradate (VA)
Contatta:

Re: Il rosmarino della mamma... :)

Messaggio da leggere da Ivo Saporiti » sab mag 02, 2020 1:30 pm

Si dai, molto carino. Hai fatto bene a postare questo tipo di lavoro. Può essere d'ispirazione per molti
0

Piercosi
Messaggi: 1804
Iscritto il: sab set 09, 2017 10:46 am
Località: Camerata Picena (AN)

Re: Il rosmarino della mamma... :)

Messaggio da leggere da Piercosi » sab mag 02, 2020 1:34 pm

Grazie Ivo... Lo spero sinceramente... :)
0

Raffaello71
Messaggi: 38
Iscritto il: lun dic 04, 2017 9:55 pm
Località: Bariano

Re: Il rosmarino della mamma... :)

Messaggio da leggere da Raffaello71 » sab mag 02, 2020 8:43 pm

Grazie Ivo... Lo spero sinceramente... :)
Molto bello... è da un po' che sto pensando di prendermene uno...puoi dirmi se ti è possibile qualcosa in più sulla coltivazione?(composizione terreno,esposizione,concimazioni,innaffiature e tempistiche di lavorazione?)
Grazie
0

Piercosi
Messaggi: 1804
Iscritto il: sab set 09, 2017 10:46 am
Località: Camerata Picena (AN)

Re: Il rosmarino della mamma... :)

Messaggio da leggere da Piercosi » sab mag 02, 2020 9:25 pm

Mah, guarda... Son partito da una talea...
Nei primi anni di coltivazione, ho usato abbastanza Prodigy per concimare... Ora utilizzo hanagokoro o altri concimi sempre organici...
Lo tengo al sole per tutto il giorno, nonostante il vaso di non grandi dimensioni: è questa forse la parte più 'pericolosa'... Il rosmarino, normalmente, tollera molto bene periodi secchi, ma in vasi così piccoli la musica cambia profondamente... Bisogna stare attenti a non fare diventare arido il substrato... E col caldo, questa essenza beve abastanza... :)
Tendo a conservare un substrato comunque abbastanza granulare, componendolo con pomice e akadama e un 10% circa tra lapillo sottile e torba buona, per garantire la giusta umidità, stando comunque sempre al sole... Sulla composizione del substrato però ci sarebbe da scrivere libri, in base alle esperienze di ognuno di noi e alle metodologie di coltivazione...
Per le lavorazioni, per i primi anni mi son comportato come per le latifoglie, lasciando crescere e portando drasticamente formando così i rami primari... Ora invece mi limito a pizzicare continuamente per tutta la durata della stagione vegetativa... Pizzico un po' meno nelle zone dove voglio che cresca di più...
Bisogna tenere presente una cosa molto importante: non germoglia sul legno vecchio... Quindi è da tenere in considerazione questo proprio per cercare di costruire i palchi in modo corretto ...
0

Raffaello71
Messaggi: 38
Iscritto il: lun dic 04, 2017 9:55 pm
Località: Bariano

Re: Il rosmarino della mamma... :)

Messaggio da leggere da Raffaello71 » sab mag 02, 2020 9:43 pm

Grazie mille per la risposta completa...in effetti la irrigazione e la cosa che mi preoccupa un po'...tendevo a pensare che il rosmarino fosse un essenza poco bisognosa di acqua,forse perché in vaso non ne ho mai avuti ma evidentemente non è così! Pensavo di risolvere tenendolo a mezz'ombra ma visto i tuoi risultati tenendoli in pieno sole credo che ,quando sarà il momento,adotterò la tua strategia...mai io avrei messo un po' di torba nel terriccio invece ora ho capito come possa aiutare la pianta a sopportare tanto sole.grazie ancora
0

Piercosi
Messaggi: 1804
Iscritto il: sab set 09, 2017 10:46 am
Località: Camerata Picena (AN)

Re: Il rosmarino della mamma... :)

Messaggio da leggere da Piercosi » sab mag 02, 2020 9:46 pm

Tanto sole rende la vegetazione molto fitta... :)
0

Avatar utente
francobet
Moderatore
Messaggi: 16838
Iscritto il: ven lug 09, 2004 10:20 am
Località: Serramazzoni ( MO )

Re: Il rosmarino della mamma... :)

Messaggio da leggere da francobet » mar mag 05, 2020 9:44 pm

bravo, carino davvero!!
bella evoluzione, partendo da un ..niente!!
0

Avatar utente
Pablonsai
Messaggi: 442
Iscritto il: sab set 28, 2019 8:35 pm
Località: Monza

Re: Il rosmarino della mamma... :)

Messaggio da leggere da Pablonsai » mar mag 05, 2020 10:17 pm

In effetti questo post mi ha ispirato e proverò anche io con il rosmarino. In inverno come ti comporti? Quali accorgimenti usi per farlo stare bene, e quanto freddo sopporta?
0

Piercosi
Messaggi: 1804
Iscritto il: sab set 09, 2017 10:46 am
Località: Camerata Picena (AN)

Re: Il rosmarino della mamma... :)

Messaggio da leggere da Piercosi » mer mag 06, 2020 6:09 am

Mah... Diciamo che qui dove sto io gela Normalmente... Ma altrettanto normalmente il ghiaccio si scioglie durante la giornata. In linea di massima mi limito a riparare solo nel caso in cui nevichi...
0

Avatar utente
Pablonsai
Messaggi: 442
Iscritto il: sab set 28, 2019 8:35 pm
Località: Monza

Re: Il rosmarino della mamma... :)

Messaggio da leggere da Pablonsai » mer mag 06, 2020 12:07 pm

Pensavo fosse più delicato. Meglio così.
0

Avatar utente
jin
Moderatore
Messaggi: 10350
Iscritto il: ven nov 19, 2004 12:28 pm
Località: Siena

Re: Il rosmarino della mamma... :)

Messaggio da leggere da jin » mer mag 06, 2020 1:48 pm

molto bellino!! ottima coltivazione!
0

Piercosi
Messaggi: 1804
Iscritto il: sab set 09, 2017 10:46 am
Località: Camerata Picena (AN)

Re: Il rosmarino della mamma... :)

Messaggio da leggere da Piercosi » mer mag 06, 2020 7:04 pm

Grazie jin... :)
0

Rispondi