Impianto goccia a goccia

Domande e risposte sui problemi che si possono incontrare durante la lavorazione dei bonsai.
Aiutiamoci vicendevolmente!!!
Forum per coltivazione a livello base
Rispondi
Nevis73
Messaggi: 21
Iscritto il: mer feb 17, 2021 3:17 pm
Località: Rimini

Re: Impianto goccia a goccia

Messaggio da leggere da Nevis73 » mar mag 25, 2021 3:41 pm

Per non fare cento fori sul tubo di line, è possibile montare più gocciolatoi da una derivazione del microtubo, come dicevo con i collegamenti micro a 4 vie. Indicativamente è così, ne ho anche di più lunghi, al volo mi è capitato una dei più brevi.
In questa linea ne ho montati solo due a 4 vie ed ho usato anche i gocciolatoi in linea altra soluzione. Uno solo regolabile.
Indicativamente è possibile annaffiare 5 piante: una molto grande, una piccola e tre medie.
Ottimo,
entro la prossima settimana verrà terminato il montaggio del mio impianto, in questi giorni stanno scavando per i preliminari lavori idraulici, e mi domandavo come potevo "forare" il tubo principale meno possibile in quanto ho diverse piante, nella specie roverelle posizionate lungo il perimetro del giardino che, probabilmente, non terrò per molto tempo (attecchimento e/o scambio delle stesse).
In questo modo posso risolvere diversi problemi. Grazie del consiglio
0

Nevis73
Messaggi: 21
Iscritto il: mer feb 17, 2021 3:17 pm
Località: Rimini

Re: Impianto goccia a goccia

Messaggio da leggere da Nevis73 » mar mag 25, 2021 3:50 pm

Ennesima domanda, qual'è il modo migliore per chiudere eventuali fori del tubo principale?
0

LZ09
Messaggi: 404
Iscritto il: ven apr 10, 2009 8:55 pm
Località:

Re: Impianto goccia a goccia

Messaggio da leggere da LZ09 » mar mag 25, 2021 4:30 pm

Ennesima domanda, qual'è il modo migliore per chiudere eventuali fori del tubo principale?
Ci sono i tappi, oppure ci metti un rubinetto su ogni derivazione così se devi spostare una pianta lo chiudi.

Se li tieni in una posizione provvisoria ti converrebbe aspettare a fare l'impianto.
0

Avatar utente
Forcellone
Messaggi: 972
Iscritto il: ven ott 16, 2020 3:33 pm
Località: Pomezia Roma

Re: Impianto goccia a goccia

Messaggio da leggere da Forcellone » mer mag 26, 2021 7:29 am

Ci sono vari modi, dipende da cosa stai utilizzando e di che fori parli …. non ho capito bene il perché.
Vuoi interrompere una linea provvisoriamente? Hai una rottura? Oppure non ti serve più avere un foro in quel determinato punto?

Tappi, raccordi di giunzione della linea principale. Oppure basta montare gocciolatoi regolabili e li chiudi completamente e non esce una goccia di acqua, sono molto comodi. … ecc.

Per i rubinetti, se parliamo dei "micro rubinetti da 1/4 o meglio per i micro tubi da 4,6 mm.", occhio ché sono delicati, nel tempo tendono a perdere non sono una garanzia. Li ho usati per alcuni anni poi li ho dovuti eliminare.
Mi facevano molto comodo principalmente per fare manutenzione all'impianto e in casi rari per interrompere alcune linee che non mi servivano per un periodo quando avevo il tutto su dei balconi a Roma. Li sconsiglio.

I "rubinetti del tubo grande di linea da 1/2 o meglio da 13 mm.", invece sono perfetti, li uso da molto tempo ma non sull'impianto di irrigazione ma sulle lance e varie pistole. Sono alle intemperie e non mi danno noie.
0

LZ09
Messaggi: 404
Iscritto il: ven apr 10, 2009 8:55 pm
Località:

Re: Impianto goccia a goccia

Messaggio da leggere da LZ09 » mer mag 26, 2021 10:27 pm

Per i rubinetti, se parliamo dei "micro rubinetti da 1/4 o meglio per i micro tubi da 4,6 mm.", occhio ché sono delicati, nel tempo tendono a perdere non sono una garanzia. Li ho usati per alcuni anni poi li ho dovuti eliminare.
Che rubinetti usavi?
0

Avatar utente
Forcellone
Messaggi: 972
Iscritto il: ven ott 16, 2020 3:33 pm
Località: Pomezia Roma

Re: Impianto goccia a goccia

Messaggio da leggere da Forcellone » gio mag 27, 2021 6:45 am

Sono quelli in prima foto per il micro tubo da 4.6 mm. di diametro. Ora li trovi anche di altre marche, mai usati, non so come vanno.
Avevo il modello precedente senza fermi in metallo, a dire il vero li dovrei avere ancora nell'armadietto in giardino, quando ho visto che mi davano noie li ho levati tutti, ma qualcuno all'ora funzionava ancora. Piccole perdite dove indico con la freccia, di sicuro è l'o-ring interno che non andava più, la cosa la notavi quando li andavi a chiudere.

Quello in seconda foto sono perfetti li ho da molto e non perdono una goccia, ma sono per altri usi e per il tubo da 1/2" o 13 mm.
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
0

LZ09
Messaggi: 404
Iscritto il: ven apr 10, 2009 8:55 pm
Località:

Re: Impianto goccia a goccia

Messaggio da leggere da LZ09 » gio mag 27, 2021 3:58 pm

Sono quelli in prima foto per il micro tubo da 4.6 mm. di diametro. Ora li trovi anche di altre marche, mai usati, non so come vanno.
Avevo il modello precedente senza fermi in metallo, a dire il vero li dovrei avere ancora nell'armadietto in giardino, quando ho visto che mi davano noie li ho levati tutti, ma qualcuno all'ora funzionava ancora. Piccole perdite dove indico con la freccia, di sicuro è l'o-ring interno che non andava più, la cosa la notavi quando li andavi a chiudere.

Quello in seconda foto sono perfetti li ho da molto e non perdono una goccia, ma sono per altri usi e per il tubo da 1/2" o 13 mm.
Io ne ho preso qualcuno cinese. :lol: Dopo quanto tempo perdevano?
0

Avatar utente
Forcellone
Messaggi: 972
Iscritto il: ven ott 16, 2020 3:33 pm
Località: Pomezia Roma

Re: Impianto goccia a goccia

Messaggio da leggere da Forcellone » gio mag 27, 2021 6:08 pm

Alcuni anni. Accettabile. Ma li ho ritenuti pericolosi alla lunga. Mi assentavo molto spesso in estate e non mi andava di rischiare. Anche se il problema si presentava da chiusi.
0

Mengo
Messaggi: 105
Iscritto il: ven apr 14, 2017 1:15 pm
Località: Forlì

Re: Impianto goccia a goccia

Messaggio da leggere da Mengo » ven mag 28, 2021 7:45 am

Domanda agli esperti: consigliate tutto di una marca, in particolare Gardena per evitare perdite dovute a compatibilità e in generale per l'affidabilità o per qualche componente si possono usare marchi più generici ed economici?
Grazie
0

Avatar utente
Forcellone
Messaggi: 972
Iscritto il: ven ott 16, 2020 3:33 pm
Località: Pomezia Roma

Re: Impianto goccia a goccia

Messaggio da leggere da Forcellone » ven mag 28, 2021 11:58 am

Non posso dirti che sarà tutto facile e compatibile, io ho riscontrato in molti anni dei problemi mischiando pezzi di altre marche. Li ho presi perchè non trovavo al momento la marca che mi interessava, poi ho dovuto cambiare alcuni pezzi.

Volendo puoi mischiare tutto, ma i tubi in generale hanno piccole differenze tra loro, va visto pezzo per pezzo, soprattutto la parte micro da 4,6 mm..
Con la parte da 13 mm. non ho avuto mai noie importanti, raramente piccole cosette con dei raccordi smontabili rapidi che ho risolto mettendo un paio di giri di nastro isolante sul tubo.

Ti consiglio di non scaldare i tubi con il fuoco, accendini ecc., se hai problemi di inserimento puoi usare acqua molto calda e scorrono facilmente, come si raffredda torna come prima e non si deforma nulla.

Ora il difficile è dirti cosa potresti usare .... va visto secondo cosa trovi.
1

Nevis73
Messaggi: 21
Iscritto il: mer feb 17, 2021 3:17 pm
Località: Rimini

Re: Impianto goccia a goccia

Messaggio da leggere da Nevis73 » mar giu 15, 2021 9:05 am

Ciao a tutti,
il tecnico mi ha finalmente terminato il montaggio dell'impianto, ho acquistato un Rain Bird a 6 uscite (ma per ora ne utilizzo soltanto due) con controllo wi fi.
Nonostante sia in funzione da circa una settimana non sono ancora riuscito a calibrare bene l'impianto, il primo problema era che la pressione dell'acqua nel tubo principale era eccessiva e mi "sparava" fuori i raccordi, ho risolto (ma ancora non del tutto) girando la manopolina verso il segno "-" dell'impianto, tuttavia, per maggiore sicurezza, utilizzerò della fascette tra il raccordo e il tubo secondario, inoltre attualmente in alcune zone l'acqua arriva perfettamente mentre in altre più piano.
I problemi maggiori li ho riscontrati nei raccordi a 5 vie, forse l'acqua fa più fatica a passare e preme sul tubo.
Inoltre, avendo la maggior parte delle piante in terreno molto drenante (pomice, akadama ecc) gli sgocciolatoi non funzionano molto bene, ho utilizzato sia quelli della claber, della gardena, che quelli fornitemi dal montatore, nel senso che per le piante in vaso da 30 cm in su non me ne bastano nemmeno 5. Ho quindi acquistato quelli a pioggia.
In altre parole, nonostante l'impianto mi sia costato parecchio non sono ancora soddisfatto, come alcuni di voi hanno scritto occorre trovare il giusto equilibrio.
Il tecnico ad esempio, che di lavoro monta impianti di irrigazione, sostiene che sia da preferire il tubicino secondario più morbido invece che quello più duro, io ho dei dubbi, in ogni caso continuerò a provare..
0

Avatar utente
Forcellone
Messaggi: 972
Iscritto il: ven ott 16, 2020 3:33 pm
Località: Pomezia Roma

Re: Impianto goccia a goccia

Messaggio da leggere da Forcellone » mar giu 15, 2021 11:32 am

Stai utilizzando una centralina per giardini/prato, va bene ugualmente anche io ne ho una a 4 vie, ma non la uso per i Bonsai.
Per cui hai le elettrovalvole?

Il problema legato ad una pressione eccessiva molto spesso è normalissimo che ci sia, lo dico in tutti i miei post. Ma indico anche i motivi e come procedere nei vari casi.
Fate attenzione che sono due cose differenti e fondamentali la "portata e la pressione" quando si fanno questi impianti.

Lavorando sul rubinetto vari le cose ed i problemi che stai avendo possono dipendere da diversi aspetti. Mi sembra che hai progettato male il tutto. Hai prima verificato questi schemi di seguito o simili?
https://www.gardena.com/tdrdownload//pu ... c000052378
https://www.gardena.com/tdrdownload//pu ... c000057319

I raccordi a 5 vie, cosa sono? ... e l'acqua dove preme? Non ti capisco.

I gocciolatoi per alcuni vasi non bastano? Per vasi di 30 cm…. ?
Io ho vasi di 80 cm. Ne puoi montare in fila diversi e non ci sono problemi, oppure ci sono i regolabili, non so casa ti ha dato il tuo montatore, ma quelli a pioggia ti fanno abbassare la pressione e hai problemi di distribuzione e cali di pressione sull'impianto o la linea, non so bene come sei messo.
Il giusto equilibrio lo devi trovare nella fase di impostazione del tutto, in modo corretto prima di fare si studia come procedere.
La pressione non ti manca, questo è già un bene, ovvio che devi fare il resto nel miglior modo altrimenti hai la pressione distribuita male e in certi casi ti spara via i gocciolatoi o i tubi stessi. Poi fai i ritocchi se serve.
Devi vedere quanti vasi devi innaffiare e le loro misure, non è detto che un solo impianto basta se hai molti vasi … tipo 100 o oltre. Anche per una sicurezza del tutto, se qualcosa non funziona rischi di perdere molte piante. Io non vado mai al "massimo" e mi mantengo sempre molto "dentro" per non avere rischi di cali di pressione o perdite, gli imprevisti non mancano mai.

"Tubo morbido secondario di derivazione il micro"…. lo trovi in due materiali e il "morbido" sarebbe migliore per vari motivi, certo.
Io uso al 99% proprio quello, ne ho di varie misure e marche in base a cosa ho trovato nel tempo ecc. Non sono tutti uguali anche questi e non ci sono grossi problemi a montarli. Se sono troppo stretti si usa acqua calda e se sono troppo grossi si usano le fascette. Puoi avere "microscopiche" differenze di misure che comunque contano per il corretto funzionamento.

Che dire, ammazza che montatori che ci sono in giro, non comment….. Non ti ha testato il tutto quando ha finito?
0

Nevis73
Messaggi: 21
Iscritto il: mer feb 17, 2021 3:17 pm
Località: Rimini

Re: Impianto goccia a goccia

Messaggio da leggere da Nevis73 » mar giu 15, 2021 2:55 pm

Ringrazio sempre per la gentilezza nelle risposte e mi scuso per i termini poco tecnici che ho utilizzato...raccordo a 5 vie in realtà è quello a 4 (tipo croce), inserisco delle immagini che forse sono più esplicative dei miei scritti.
Questo è l'impianto:
IMG20210615151025.jpg
mentre per ovviare alla troppa pressione dell'acqua presente nel tubo principale hanno gito qui, girando la rotella verso il segno "meno"
IMG20210615150952.jpg
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
0

Nevis73
Messaggi: 21
Iscritto il: mer feb 17, 2021 3:17 pm
Località: Rimini

Re: Impianto goccia a goccia

Messaggio da leggere da Nevis73 » mar giu 15, 2021 2:58 pm

come dicevo ho notato che gli sgocciolatoi sono veramente utili per piante in coltivazione ove utilizzo una percentuale di torba assieme ai classici drenanti, ne bastano pochi anche per un vaso da 60 cm..
IMG20210615150930.jpg
Tuttavia nei bonsai più affrancati, ove il terreno è quasi esclusivamente donante, noto che bagnano assai male, quindi sto provando ad utilizzare sgocciolatoi assieme a quelli a pioggia
IMG20210615150845.jpg
IMG20210615150828.jpg
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
0

Nevis73
Messaggi: 21
Iscritto il: mer feb 17, 2021 3:17 pm
Località: Rimini

Re: Impianto goccia a goccia

Messaggio da leggere da Nevis73 » mar giu 15, 2021 3:06 pm

ho chiesto al montatore se fosse necessario montare uno stabilizzatore di pressione (costano anche relativamente poco) ma mi ha risposto che non è necessario in quanto basterebbe agire sulla rotellina.
Sinceramente preferisco programmare più cicli di irrigazione a "bassa" pressione evitando il rischio di problemi con i tubicini.
Per le altre cose mi devo ancora impratichire ma ce la farò pian piano..almeno mi auguro..
0

Rispondi