Rhododendron indicum

Domande e risposte sui problemi che si possono incontrare durante la lavorazione dei bonsai.
Aiutiamoci vicendevolmente!!!
Forum per coltivazione a livello base
jamasakura
Messaggi: 460
Iscritto il: gio ago 28, 2008 5:18 pm
Località:

Messaggio da leggere da jamasakura » gio giu 18, 2009 8:02 pm

guarda l'azalea sopporta anche potature drastiche, addirittura alcuni periodicamente eliminano gran parte dei rami, per ridisegnare la pianta, poi regolati in base alle tue esigenze... [:D]
0

Jin_vs_Shari
Messaggi: 2009
Iscritto il: ven mag 19, 2006 6:52 pm
Località:

Messaggio da leggere da Jin_vs_Shari » gio giu 18, 2009 9:31 pm

Io come ho detto ho fatto una defogliazione leggera come quella di jamasakura eliminando pi๠che altro i germogli che durante la primavera erano cresciuti troppo per via delle abbondanti pioggie e ho tolto le foglie grosse per dare luce ed aria all'interno perchè adesso le azalee fanno l'ultima generazione di gemme e germogli per quest'anno e saranno tra l'altro quelli che produrranno i boccioli da fiore per l'anno prossimo ed essendo che questa pianta arretra facilmente era il modo migliore per farla andare ad infoltire gli spazi troppo vuoti che ci sono sulla mia pianta.
Se intendi potare o defogliare ti conviene farlo adesso e non aspettare oltre se non vuoi compromettere la fioritura dell'anno prossimo.
0

jamasakura
Messaggi: 460
Iscritto il: gio ago 28, 2008 5:18 pm
Località:

Messaggio da leggere da jamasakura » gio giu 18, 2009 9:33 pm

"straquoto" jin [;)]
0

Jin_vs_Shari
Messaggi: 2009
Iscritto il: ven mag 19, 2006 6:52 pm
Località:

Messaggio da leggere da Jin_vs_Shari » gio giu 18, 2009 10:00 pm

<i>Messaggio inserito da jamasakura</i>

guarda l'azalea sopporta anche potature drastiche, addirittura alcuni periodicamente eliminano gran parte dei rami, per ridisegnare la pianta, poi regolati in base alle tue esigenze... [:D]
Su questo punto raccomanderei una certa cautela. Quoto in pieno che l'azalea risponde con molto vigore alle potature estreme perಠfocalizzerei su queste azalee nello specifico.
Su queste satzuki bicolore le potature sono molto importanti perchè a seconda di come si pota potrebbero perdere la doppia colorazione.
Secondo delle info che avevo trovato tempo fa, c'era anche un articolo si B&N qualche mese fa o forse l'anno scorso, queste satzuki che hanno due colori possono cambiare colore se potate drasticamente e i fiori che tendono al bianco o rosa potrebbero diventare rossi perchè questa è la tendenza nella colorazione mentre invece non si verifica il percorso inverso. In altre parole un fiore bianco puಠdiventare rosso ma uno rosso non puಠschiarirsi e diventare rosa o bianco o screziato e questo dipende dalle potature.
Queste sono le info che ho reperito io, se qualcuno puಠconfermare o smentire o aggiungere particolari direi che sarebbe molto interessante per tutti noi amanti di queste splendide piante [:)]
0

jamasakura
Messaggi: 460
Iscritto il: gio ago 28, 2008 5:18 pm
Località:

Messaggio da leggere da jamasakura » gio giu 18, 2009 10:04 pm

l'ho letto anch'io.
Io comunque intendevo in linea generale, perchè mi pareva di leggere un certo timore in dani nel procedere alla defogliazione. Condivido ad ogni buon conto l'invito alla cautela [;)]
0

Avatar utente
dani86
Insubreman
Messaggi: 647
Iscritto il: dom ago 31, 2008 11:58 am
Località: brescia

Messaggio da leggere da dani86 » ven giu 19, 2009 12:37 am

in effetti jama io avevo proprio un po' d timore nell'operare..perಠè interessante il fatto della virazione dei colori[:0] mi piacerebbe proprio saperne di pià¹..
non è che magari potreste postare delle foto dei prima e dopo x farmi un'idea di quanto togliere? purtroppo non avendone mai avute non ho neanche idea dei ritmi e delle modalità  di crescita..per ora comunque vediamo se ho capito..si eliminano tutti i boccioli rimasti CON LA FORBICE, si eliminano le foglie troppo grandi, le crescite che escono dalla forma e quelle che vanno verso il basso..altro?[:o)]
ed ultima domanda..si taglia la foglia lasciandone una piccola parte o si elimina completamente con anche il picciolo?[:I]
0

jamasakura
Messaggi: 460
Iscritto il: gio ago 28, 2008 5:18 pm
Località:

Messaggio da leggere da jamasakura » ven giu 19, 2009 12:52 pm

sà¬, personalmente elimino le foglie grandi e quelle "vecchie", ed io, come detto uso le forbici. Opero alla base, eliminandole completamente. Comunque ho letto che vai da Ivo a breve, meglio di lui non credo si possa avere, per cui fatti mostrare come interviene lui, e poi... racconatamelo!
Ciao [;)]
0

Jin_vs_Shari
Messaggi: 2009
Iscritto il: ven mag 19, 2006 6:52 pm
Località:

Messaggio da leggere da Jin_vs_Shari » ven giu 19, 2009 1:04 pm

Io l'ho fatta esattamente come hai descritto, non ho voluto azzardare di pi๠perಠè fattibile anche una defogliazione pi๠aggressiva, in quel caso giusto per sicurezza lascerei almeno un ciuffetto di foglie all'apice dei rami. Inoltre la faccio gradualmente, inizialmente elimino solo una parte di foglie per arieggiare e quando inizierà  a germogliare nuovamente elimino le foglie restanti. E' comunque importante che la pianta sia in perfetta forma e ben concimata in precedenza per defogliare e una defogliazione la farei solo se ci sono dei validi motivi per farla altrimenti eviterei e la lascerei per quando ho le idee chiare sugli obbiettivi che voglio raggiungere.
0

Avatar utente
mac77
Insubreman
Messaggi: 684
Iscritto il: gio apr 15, 2004 12:09 am
Località: Bergamo

Messaggio da leggere da mac77 » ven giu 19, 2009 1:54 pm

Ciao Dani,
ti dico come opero io con la mia azalea.
Ogni 20 gg circa le do ferro chelato spolverandolo direttamente sul terreno,poi 3 o 4 volte l'anno la concimo con concime per azalee ricco di ferro,l'acqua osmotica non ce l'ho e utilizzo quella dell'acquedotto,ma utilizzando spesso il ferro chelato non ho mai avuto problemi con le annaffiature.
Alla mia azalea poi un paio di settimane fa ho dato una bella potata energica togliendo piu' del 50% della vegetazione.Ora è a mezzombra e sta' facendo numerose nuove cacciate.L'unico problema che ho riscontrato è dovuto ad un leggero attacco fungino che gia' l'anno scorso mi ha dato problemi dopo un rinvaso(c'è un post a riguardo)ma con cupravit blu ho risolto anche se le foglie sono rimaste sporche di blu........L'azalea è una pianta a mio avviso un po' capricciosa,ma con alcune cure mirate ti da grosse soddisfazioni.Attenzione Dani nelle ore piu' calde tienila all'ombra e non farle mai mancare l'acqua!!!A presto.
0

Avatar utente
dani86
Insubreman
Messaggi: 647
Iscritto il: dom ago 31, 2008 11:58 am
Località: brescia

Messaggio da leggere da dani86 » ven giu 19, 2009 5:18 pm

Ciao Mac è un po' che non c si sente!..grazie anche a te dei consigli[:)] mi sa che x ora mi limiterಠad eliminare tutti i boccioli e le foglie troppo grosse, non sapendo come è stata curata prima... quando la vedrಠcon Ivo tra 2 settimane valuteremo insieme il da farsi[;)]dovrಠlavorare parecchio anche x fare chiudere qualche brutta cicatrice un po' vistosa[V]..domani metto l'ombreggiante e poi devo anche escogitare un modo x mantenere umido pi๠a lungo il terriccio.
0

Avatar utente
dani86
Insubreman
Messaggi: 647
Iscritto il: dom ago 31, 2008 11:58 am
Località: brescia

Messaggio da leggere da dani86 » sab giu 20, 2009 3:17 pm

e x via della variazione di colore se potata troppo energicamente qualcuno ne sa di pi�
0

jamasakura
Messaggi: 460
Iscritto il: gio ago 28, 2008 5:18 pm
Località:

Messaggio da leggere da jamasakura » dom giu 21, 2009 5:50 pm

guarda Dani, prendi con le molle perchè non sono un esperto, ma la mia teoria (che poi anche la mia pratica)è questa: il discorso della potatura che metterebbe a rischio la doppia colorazione è secondo me limitato ai rami, nel senso che se tagli un ramo che porta fiore bianco improbabile che il nuovo presenti fiore bianco. Ma per la rimozione di fiori e foglie, non ho mai avuto problemi. Questa la mia esperienza, io quando rinvaso, un anno sଠe uno no riduco di brutto, praticamente defoglio completamente la pianta. Naturalmente puoi operare in maniera pi๠contenuta e moderata, dipende anche da quanto intervieni sul pane [;)]
0

Avatar utente
dani86
Insubreman
Messaggi: 647
Iscritto il: dom ago 31, 2008 11:58 am
Località: brescia

Messaggio da leggere da dani86 » lun giu 22, 2009 12:50 am

grazie ancora!io il rinvaso lo evito x quest'anno..x quanto riguarda la defogliazione ho x ora eliminato solo le foglie vecchie e potato i germogli pre fioritura troppo lunghi a 2/3 foglie in modo da dare pi๠aria e luce all'interno,eliminato quasi tutti i boccioli ed i getti matti..
quindi sarebbe il ramo di x se che porta il colore del fiore..
0

jamasakura
Messaggi: 460
Iscritto il: gio ago 28, 2008 5:18 pm
Località:

Messaggio da leggere da jamasakura » lun giu 22, 2009 7:06 am

diciamo che se poti un ramo sul quale crescono fiori bianchi, è possibile (probabile) che il ramo che ne prenderà  il posto porti fiori solo rossi (rosa). Questo, ripeto, per la mia esperienza.

Mi sono sparite le vocali accentate del precedente post.... Boh![?]
0

Avatar utente
dani86
Insubreman
Messaggi: 647
Iscritto il: dom ago 31, 2008 11:58 am
Località: brescia

Messaggio da leggere da dani86 » lun giu 22, 2009 12:42 pm

[B)]
0

Rispondi